Tifosi del Napoli minacciano di morte un bambino perchè sostenitore della Juventus (Video)

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
La rivalità storica tra Napoli e Juventus, ad alcuni, sta iniziando a sfuggire di mano. Sempre più frequenti, ultimamente, sono i casi in cui i tifosi partenopei si rendono protagonisti di azioni deprorevoli nei confronti dei sostenitori bianconeri. Questo che vi raccontremo è già il terzo episodio in un mese e mezzo, e senza dubbio rappresenta quello più grave (in precedenza ricordiamo il video postato sui social con pistole e passamontagna che simulava le presunte modalità di corruzione adottate dalla Juventus nei confronti degli arbitri; poi, lo striscione esposto a Castel Volturno che esortava De Laurentiis a corrompere gli arbitri al fine di vincere il campionato). Giorni fa, l’utente Youtube “Luke 4316” ha caricato sul suo canale un video innocente durante il quale era impegnato insieme al figlio di 6 anni a scartare i pacchetti delle figurine “Calciatori Panini” con indosso la maglia della Juventus, ignaro di quello che sarebbe successo di lì a poco. Infatti successivamente, nei commenti sottostanti il video, molti tifosi del Napoli si sono resi protagonisti di frasi ignobili sia nei confronti del papà del bambino, sia contro lo stesso giovane.

Leggi anche:  Inter, Eriksen a un passo dall'addio? Una big italiana è pronta ad accoglierlo a un prezzo 'scontato'...

Dopo l’accaduto, l’utente “Luke 4316” ha deciso di inserire un ulteriore video sul proprio canale in cui ha denunciato quanto successo. Queste alcune delle sue parole: “Perché io e mio figlio indossavamo la maglietta della Juventus. E in quello stesso video abbiamo detto che simpatizziamo per la Juve, non siamo tifosi accaniti e non ce ne frega nulla di insultare le altre squadre… No: puntuali arrivano tanti, per la maggior parte utenti napoletani, a minacciare e augurare la morte a mio figlio perché indossava la maglietta della Juventus in un video. Ma voi siete idioti, voi state andando fuori di testa con questa c***o di squadra di calcio. Ma poniamo il caso che quest’anno il Napoli arriva secondo, una supposizione: cosa fate, uccidete la gente in mezzo alla strada? Perché un bambino innocente indossa una maglia della Juve in un video, in cui noi cerchiamo di far divertire, voi gli augurate la morte? ‘Se ti becco in mezzo alla strada ti spezzo le gambe’, ‘Muori bambino di m***a perché tifi la Juve’… ma siete seri?”.

  •   
  •  
  •  
  •