Manchester United, Mourinho si sfoga: “Io bollito? Mi vien da ridere”

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

HUDDERSFIELD, ENGLAND - OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith's Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

Dopo la cocente eliminazione agli ottavi di finale di Champions League ad opera del Siviglia, la stampa inglese e non solo si è scagliata contro il Manchester United e contro José Mourinho, ritenuto responsabile del fallimento dei Red Devils. Lo Special One in settimana è stato attaccato dal collega Frank De Boer e dall’attuale amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco, i quali avevano criticato duramente il suo operato. Nella giornata odierna, Mourinho in conferenza stampa si è potuto sfogare, facendo il quadro della situazione commentando in 12 minuti di monologo tutto ciò che è accaduto in questi anni in casa United, difendendo a spada tratta il suo operato. Ecco le sue parole: L’ultima Champions League del Manchester United risale al 2008, non capisco tutto questo clima sprezzante. Io sto solamente ereditato questa situazione. Capisco che i tifosi siano delusi, hanno diritto alle loro opinioni e reazioni, però esiste anche qualcosa che si chiama patrimonio del calcio. Io parlo con i tifosi che conoscono il processo di una vittoria e che sanno quanto sia difficile arrivarci. Insomma in 7 stagioni si sono avvicendati ben 4 allenatori diversi sulla panchina dello United ed il risultato migliore qual è stato? I quarti di finale. Più di qui non si è andati. Io ho ancora tanto da fare qui. In questo momento avrei potuto essere in un altro campionato a vincere ma ho preferito rimanere qui. In nessun modo, nessuno potrà farmi cambiare mentalità. Voglio proseguire questo cammino. Capisco che per molti, molti, molti, molti anni è stato davvero difficile per le persone a cui non piaccio: eccolo, ha vinto ancora. Mi hanno dato del bollito, mi viene veramente da ridere. Per 10 mesi non vincerò nulla, ma io a maggio ho portato il Manchester United a vincere l’Europa League. Ho battuto il Chelsea, il Liverpool, ho perso col Siviglia. Pazienza, ora sono loro ad essere felici.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Diretta Live Juve Stabia Paganese: cronaca e risultato in tempo reale