Sampdoria Inter 0-5, le reazioni dell’ambiente nerazzurro

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui
during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

L’Inter di Luciano Spalletti vince e convince al Marassi, travolgendo la Sampdoria per 0-5 con una prestazione da urlo. L’ex tecnico della Roma, la scorsa settimana, al termine della partita pareggiata in casa contro il Napoli, aveva ‘stuzzicato’ i suoi esprimendo dei dubbi sulla qualità effettiva della rosa a disposizione, soprattutto nelle situazioni di gioco offensive.
Subito dopo queste parole il ‘Guru di Certaldo’ è stato molto criticato da molti tifosi nerazzurri in quanto, secondo il loro parere, potevano condizionare negativamente le prestazioni della squadra. In realtà Luciano Spalletti, visto il risultato strabiliante di Marassi, sembra aver toccato le corde giuste per scuotere la squadra e a testimoniarlo, oltre alla superba prestazione e la vittoria, ci sono le parole del capitano Icardi: “La qualità si è vista in questo match poi possiamo sempre migliorare. Il mister sa gestire questi momenti, ci ha provocato un po’ ma abbiamo risposto.”

Leggi anche:  Milan, Ibrahimovic: esami in corso, si teme stiramento

La punta di diamante dei nerazzurri ha inoltre parlato del suo record personale di goal in Serie A e dell’atteggiamento da adottare nelle prossime partite: “Sono passato subito da 99 a 103 (…) Sono molto contento per la prestazione della squadra, per la partita che abbiamo fatto: al di là dei miei gol, contano i tre punti e le vittorie. Era molto importante per noi fare un bel risultato qui, dopo la grande prova di sacrificio contro una squadra che gioca bene come il Napoli. Adesso andiamo alla sosta più tranquilli, si può lavorare meglio e affrontare la prossima partita con un’altra testa.”

Il tecnico nerazzurro nel post partita è apparso soddisfatto ma invita i suoi a non abbassare la guardia nelle prossime partite:”Ora dovremo stare attenti a non riabbassare tutto (…) serve sempre concentrazione e cattiveria, oggi la compattezza e il muscolo hanno fatto la differenza: penso a gente come Gagliardini, che ha fatto tanto su molti palloni. Rafinha ha grande abilità nello stretto, Brozovic è reduce da due partite fatte molto bene. Abbiamo alternato i giocatori del centrocampo in più occasioni durante la stagione.”

Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti

Per quanto riguarda l’effetto delle sue parole sulla qualità in Settimana, Spalletti non ha dubbi: “Lo faccio per andare avanti e per parlare con i giocatori, se per i giornalisti è uno spunto per creare confusione è un problema vostro. Io voglio solo trasmettere qualcosa ai giocatori e dargli ulteriori garanzie della loro forza. Oggi mi è piaciuta la squadra, abbiamo giocato come un collettivo e si è visto chiaramente in campo, non abbiamo permesso alla Samp di fare il suo gioco. Abbiamo interpretato bene la partita, facendo viaggiare la palla ad alta velocità e mettendo anche una pressione molto alta.”

Prima della partita contro la Samp, anche Ausilio ha parlato in merito allo ‘sfogo’ di Spalletti della settimana precedente: “Cosa ho pensato dopo lo sfogo dell’allenatore sulla mancanza di qualità? Non ho pensato nulla di particolare anche perché per me non era uno sfogo ma una presa di coscienza. È evidente che il Napoli gioca un calcio di qualità ma il mister voleva dire cose più generiche, parlo con lui tutti i giorni e quando parla di qualità oltre alla tecnica lui intende anche la mentalità

Leggi anche:  Roma, Fonseca: "La squadra gioca bene e vince".

Uno tra i migliori in campo dell’Inter nella trasferta al Marassi è stato certamente Joao Cancelo, il portoghese è stato autore di una prova superlativa: tanta corsa, attenzione e grande apporto offensivo sulla fascia destra.  Il portoghese esprime la sua gioia sul suo profilo Instagram scrivendo “Insieme siamo più forti” con l’hashtag #ForzaInter.

  •   
  •  
  •  
  •