Siparietto Allegri-Tagliavento, il tecnico all’arbitro: “Orsato è andato proprio bene, promosso” (VIDEO)

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images) Clamoroso siparietto Allegri-Tagliavento nella mixed zone dello stadio San Siro, pochi minuti dopo la rocambolesca vittoria della Juventus sull’Inter, decisa dal gol di Gonzalo Higuain al 90′. Il tecnico livornese, impegnato nelle consuete interviste post-gara ai microfoni e ai taccuini dei giornalisti, ha visto sfilare dietro di lui Paolo Tagliavento, quarto uomo nel derby d’Italia di ieri sera, e non ha resistito a fermarlo per complimentarsi dell’arbitraggio di Orsato: “Ciao Taglia, oh è andato proprio bene eh, è stato proprio bravo. Promosso“. Dichiarazioni incredibili, considerando il contestatissimo arbitraggio del fischietto di Schio: l’Inter recrimina per l’eccessiva sanzione comminata a Vecino dopo il fallo su Mario Mandzukic e soprattutto per la mancata espulsione di Miralem Pjanic, per doppia ammonizione, per un fallo su Rafinha ad inizio secondo tempo (clicca qui per tutti i casi da moviola). Di seguito il video del clamoroso siparietto Allegri-Tagliavento nella pancia dello stadio Giuseppe Meazza:

Allegri saluta Tagliavento complimentandosi dell’arbitraggio del direttore di gara veneto, mentre il quarto uomo di ieri sera annuisce senza rispondere. Una volta sfilato Tagliavento, Allegri si volta nuovamente verso i giornalisti con un bel sorriso stampato in faccia. Avrà voluto sdrammatizzare i fatti di Inter-Juventus o erano complimenti sinceri? Difficile capirlo ora, bisognerà aspettare la prossima conferenza stampa del tecnico livornese per capire le reali intenzioni con quel complimento, apparso fuori luogo dopo una partita ricca di recriminazioni ed errori arbitrali abbastanza gravi. Un Allegri apparso comunque molto sereno, nonostante il battibecco ai microfoni di Sky con Daniele Adani.

Inter-Juventus, non solo il siparietto Allegri-Tagliavento: il fratello di Orsato costretto a chiudere il profilo Facebook

Sicuramente il video che riprende Massimiliano Allegri complimentarsi con Tagliavento per la direzione arbitrale di Orsato si porterà dietro parecchi strascichi, andando ad alzare, e sicuramente non a smorzare, i toni del duello tra Inter e Juventus. Ma le polemiche non finiscono qui: Roberto Orsato, fratello del fischietto veneto, è un grandissimo tifoso della Juventus, come evidenziano le foto sul suo profilo Facebook e dopo l’arbitraggio tutt’altro che ineccepibile di Daniele ha deciso di cambiare cognome sostituendo appunto Orsato con Cirinci. Troppo tardi, però, perché i tifosi dell’Inter, inviperiti nel post-partita, hanno scoperto il profilo, subissando il fratello di Orsato di insulti.

Inter-Juventus, Tagliavento dopo il pari bianconero: “Nel recupero vinciamo” oppure “Quanto recupero facciamo?”. Cosa avrà detto?

Polemiche su polemiche. Nella mattinata di oggi è apparso un altro video nel quale si vede il quarto uomo Tagliavento pochi istanti dopo il pareggio bianconero causato da un’autorete di Skriniar su tiro-cross di Cuadrado dire all’auricolare: “Nel recupero vinciamo“. Perlomeno questa sarebbe la versione dei tifosi interisti. In realtà Tagliavento, visto che si era in prossimità del 90esimo, avrebbe chiesto ad Orsato: “Quanto recupero facciamo?” oppure “Sul recupero che facciamo?“, per capire quanti minuti aggiungere nell’extra-time della tiratissima sfida del Giuseppe Meazza. Ironia della sorte pochi istanti dopo l’inquadratura di Tagliavento è arrivato il gol di Gonzalo Higuain, che ha deciso l’incontro fissando il risultato sul 2-3 per i bianconeri, ora nuovamente a più quattro sul Napoli impegnato oggi a Firenze.

  •   
  •  
  •  
  •