Crotone, continua il momento d’oro di Simy. Zenga ha la sua arma in più per la volata salvezza

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La 34.a giornata di Serie A non è stata solo contraddistinta dalla sfida tra Juventus e Napoli, tanti gli argomenti di interesse tra cui la vittoria fondamentale del Crotone in casa dell’Udinese che ha portato entusiasmo e serenità in casa pitagorica.

Dopo il pareggio ottenuto mercoledì sera contro la Juventus allo Scida il Crotone da continuità alle sue prestazioni espugnando il campo la Dacia Arena per 1-2, decisiva la rete dell’ex Faraoni che mette nei guai la squadra di Massimo Oddo che nelle prossime ore dovrebbe essere sollevato dall’incarico. Il protagonista assoluto nella gara contro i friulani è stato ancora una volta Simy, la punta nigeriana ha timbrato il cartellino oltre a mettere lo zampino nella rete di Faraoni a pochi minuti dal termine. Già mercoledì si era regalato una serata indimenticabile realizzando una rete da fenomeno contro la Juventus di Max Allegri, per non farsi mancare nulla si è ripetuto in Friuli con una rete spettacolare che ha consentito alla sua squadra di raggiungere immediatamente il pari.

Walter Zenga ha la sua arma vincente per queste ultime 4 gare che potrebbero consegnare la seconda salvezza consecutiva ai calabresi, ricordiamo che gli squali nella passata stagione si sono salvati dopo aver ottenuto solamente 9 punti nelle prime 19 giornate. Tornando a Simy in questa stagione ha realizzato 4 reti tutte decisive ai fini del risultato, uno di quei calciatori che ogni allenatore vorrebbe avere per la professionalità dimostrata nonostante le tante panchine a volte ingiustificate durante la stagione. La volata salvezza è entrata nel vivo e il Crotone si sta giocando alla grande le sue possibilità di permanenza in massima serie, contro il Sassuolo servirà un altro sforzo per cercare di ottenere altri tre punti che potrebbero risultare decisivi alla fine della stagione.

  •   
  •  
  •  
  •