Volley femminile play off: Conegliano espugna Novara 3-0

Pubblicato il autore: manuela71 Segui

In un  Pala Igor sold out, si è disputata la terza partita di play off di pallavolo femminile finale scudetto. Le due squadre in sfida sono state Igor Novara e Imoco Conegliano, che in questo ultimo atto sono in parità 1-1. Gli arbitri del match erano Braico e Simbari.
Novara allenata da Barbolini è scesa in campo con: Skorupa, Piccinini, Plak, Egonu, Gibbemeyer, Chirichella, libero Sansonna.
Conegliano allenata da Santarelli è scesa in campo con: Wolosz, Bricio, Fabris, Folie, Hill, Danesi, libero De Gennaro.
Il primo set inizia in equilibrio fino al 2-2 con un primo tempo di Gibbemeyer. Conegliano parte in attacco e grazie a Folie conquista il primo break, con il punteggio di 3-8. Novara non riesce ad entrare in partita, sono sottopressione, un attacco in rete di Piccinini regala il secondo break alle venete: 7-16. Sul 9-20 entra al servizio Cella per Conegliano. Egonu sigla il 9-20 e Bricio il terzo break con il punteggio di 9-21. Il set si conclude 12-25 con un attacco di Fabris.
Il secondo parziale inizia con un ace di Danesi e un attacco di Egonu. Folie attacca e conquista il punto, cade e si fa male, entra in campo Melandri. Le pantere continuano ad attaccare e siglano il primo break, 5-8 con un attacco di Bricio. Novara reagisce e pareggia e va sul 9-9,  ma le venete controattaccano e allungano sul 11-16. Le piemontesi con due attacchi di Chirichella si portano sul 17-19, mentre Bricio sigla il terzo break con il punteggio di 17-21. Il parziale finisce 19.25 con un attacco di Fabris.
Il terzo set inizia in equilibrio fino al 4-4 con un attacco di Fabris. Le piemontesi attaccano e si portano sul 8-5 con un attacco di Enright entrata in campo nel secondo set. Santarelli chiede time out. Le venete controattaccano e conquistano e vanno sul 13-14 con un attacco di Fabris Sul 15-19, chiede time out. Sul 17-20 entra in campo Cella al servizio, un attacco di Hill porta il punteggio sul 17-21. Le pantere non mollano, con un attacco di Fabris arrivano al set ball 17-24. Un servizio out di Conegliano e un attacco di Egonu lo annullano, ma un attacco di Bricio chiude il set 19-25,
Conegliano espugna Novara e si porta avanti 2-1 nella serie. Sabato ci sarà la quarta partita chi vincerà?

  •   
  •  
  •  
  •