Calciomercato Roma: Monchi cala il Jack, ma non è Bonaventura

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui
BENEVENTO, ITALY - SEPTEMBER 20: Ramon Rodriguez Verdejo Monchi of Roma during the Serie A match between Benevento Calcio and AS Roma at Stadio Ciro Vigorito on September 20, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Calciomercato Roma – Il DS giallorosso Monchi è già al lavoro per rinforzare la rosa a disposizione del mister Eusebio Di Francesco. Il bilancio del primo anno nella capitale del tecnico abruzzese e del direttore sportivo spagnolo è da considerare comunque positivo seppur senza vincere alcun trofeo. La semifinale di Champions League e il terzo posto raggiunto in campionato sono punti di partenza alla quale la Roma vuole ripartire la prossima stagione, con la speranza che si possa lottare per alzare un trofeo che manca ormai da troppo tempo.

La prima operazione che Monchi ha chiuso per la prossima stagione è quella del centrocampista della Dinamo Zagabria, Ante Coric, considerato in patria uno dei giovani di prospettiva più importanti del panorama calcistico croato. Ovviamente, le operazioni per migliorare il centrocampo giallorosso non finiscono qui; in questi giorni si sono fatti i nomi di Torreira della Sampdoria, Barella del Cagliari e soprattutto quello del centrocampista del Milan Jack Bonaventura, ma, secondo il quotidiano romano La Repubblica, la Roma avrebbe messo gli occhi su un altro giocatore di nome Jack, ovvero, il centrocampista dell’Arsenal Wilshere.

Il giocatore inglese classe 92, già cercato in passato dai giallorossi, potrebbe essere una buona soluzione in quanto è in grado di svolgere sia il ruolo di centrocampista centrale che quello di regista, ma, cosa più importante, sarebbe il costo dell’operazione. Jack Wilshere, infatti, è in scadenza contrattuale con i Gunners, e in piena trattativa con il club per risolvere la situazione, il DS Monchi è alla finestra.

  •   
  •  
  •  
  •