La Fiorentina blinda Giovanni Simeone: Stefano Pioli può tirare un sospiro di sollievo

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
FLORENCE, ITALY - JANUARY 05: Stefano Pioli manager of AFC Fiorentina gestures during the serie A match between ACF Fiorentina and FC Internazionale at Stadio Artemio Franchi on January 5, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images © scelta da SuperNews )

Nella giornata di ieri i francesi del Marsiglia hanno ingolosito la Fiorentina con una proposta più che allettante, 40 milioni per garantirsi Giovanni Simeone, un’offerta che non è bastata ai francesi per convincere la società viola. Dopo aver “blindato” Federico Chiesa la società toscana ha deciso di blindare anche la punta argentina, la Fiorentina non ha alcuna intenzione di indebolirsi, anzi, l’intenzione di Corvino è quella di rinforzare la rosa. A partire dalla trequarti, visto e considerato che l’attenzione del dirigenti viola è puntata su Pjaca.

Un’attacco formato da Chiesa, Simeone e Pjaca farebbe sognare i tifosi viola, d’altronde, la Fiorentina vuole ritornare nelle posizioni che contano, cercando di dare fastidio anche in chiave terzo e quarto posto. La base c’è ed è più che solida, ora bisognerà resistere ai continui assalti per i gioielli viola, mettendo a disposizione di mister Pioli una rosa all’altezza della situazione. Un’altro calciatore molto ambito è Veretout, dopo l’ottima stagione con la Fiorentina per il francese sono arrivate molto proposte, anche in questo caso Corvino ha rispedito al mittente tutte le offerte.

Leggi anche:  Super League svizzera: lo Young Boys piega per 2-1 il Basilea, restando da solo in vetta "staccando" il Lugano (1-1 esterno col Servette)

Il mediano transalpino è fondamentale nel 4-2-3-1 di Pioli, grazie alla sua duttilità è capace di garantire equilibrio al centrocampo, oltre a garantire inserimenti pericolosi in fase offensiva. Attenzione anche alla situazione El Shaarawy, l’esterno d’attacco della Roma interessa ai viola e potrebbe chiedere la cessione, nel suo ruolo la concorrenza è tanta e lo spazio a sua disposizione potrebbe ridursi sensibilmente.

  •   
  •  
  •  
  •