Inter, ecco l’offerta monstre del Manchester United per Perisic: è il croato il sogno di Mourinho

Pubblicato il autore: Angelo D'Amico Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: Ivan Perisic of FC Internazionale Milano looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

L’Inter è una delle assolute protagoniste dell’attuale sessione di calciomercato: con Roma e Juventus, i nerazzurri detengono lo scettro di squadre che più hanno rafforzato la propria rosa da giugno ad oggi, ovviamente pensando agli impegni della prossima stagione, su tutte la Champions League. Nel dettaglio, la squadra di Luciano Spalletti si è rafforzata con ben 5 nuovi arrivati, ma la campagna acquisti nerazzurra non sembra essere assolutamente terminata qui. Bisogna però prestare attenzione anche a non perdere pedine fondamentali, ovviamente per non indebolire la squadra. Due sono stati i top player nerazzurri cercati dalle big euriopee: Icardi e Perisic.

Mercato Inter: Muorinho tenta Perisic 

Il Manchester United già la scorsa aveva cercato di strappare all’Inter Perisic. Dopo una serie di rilanci e muri, alla fine i nerazzurri sono riusciti a tenere in rosa il croato, che adesso però è tornato nel mirino di Mourinho, probabilmente grazie al buon Mondiale disputato con la Russia. Adesso, stando a quanto riportato dal Daily Mirror, il tecnico dei Red Devils pare avrebbe chiesto alla società di fare uno sforzo per ‘regalargli’ il calciatore in questa sessione di mercato.

Leggi anche:  Serie A femminile: la Juventus chiama, il Milan risponde

Le ultime notizie circolate, parlano di un’offerta di 70 milioni di euro, ovvero quella corrispondente alla richiesta – della passata sessione di mercato – dell’Inter. La tifoseria nerazzurra è attualmente frazionata sull’eventuale cessione di Perisic: molti considerano il croato incedibile, altri invece pensano che dal suo ricavato l’Inter possa farne una fortuna, e rafforzare la rosa in vari parti del campo, cosi come richiesto da Luciano Spalletti, che per il suo team vuole almeno due calciatori per ruolo.

I 70 milioni ricavati dall’eventuale cessione di Perisic potrebbero essere cosi usati dai nerazzurri per concludere l’affare Vidal, per comprare un altro terzino destro (l’affare Šime Vrsaljko può essere ormai considerato ufficiale) e magari un esterno d’attacco, come ad esempio Angel Di Maria. Anche su questo nome la tifoseria sembra frazionata: molti sostengono che il calciatore non possa far parte del progetto poichè calcisticamente ‘anziano’, altri invece gradirebbero l’arrivo di uno degli attaccanti di movimento più forti delle ultime stagioni, a livello mondiale.

Leggi anche:  Napoli, Lozano fa la storia: gol più veloce nella storia degli Azzurri

Perisic: si pensa al sostituto 

La situazione Di Maria dipende molto sia dal futuro di Perisic che dalle intenzioni del Napoli. L’esterno argentino del Psg sarebbe vicino a lasciare il suo attuale club,  e sulle sue tracce ci sarebbe anche un’altra italiana, oltre all’inter: il Napoli. Si parla già di un’offerta di circa 30 milioni di euro, che potrebbe cosi convincere i francesi a lasciare andare il calciatore ex Real Madrid verso l’Italia, con il Napoli favorito rispetto ai nerazzurri. Tornando al discorso Perisic, possibile inoltre che nella trattativa per portare il croato in Inghilterra possa essere inserito un pupillo di Ausilio: l’italiano Matteo Darmian. Il calciatore della nazionale italiana è stato uno di quelli più cercati dai nerazzurri in questa sessione di mercato, ed un suo arrivo a Milano potrebbe dipendere anche dalla buona riuscita dell’affare Perisic. L’affare Darmian, nella stessa trattativa con il croato, potrebbe essere concluso a priori dall’arrivo, ormai certo, di Šime Vrsaljko. I due ricoprono si lo stesso ruolo, ma potrebbero tornare utili a stagione in corso, specie in caso di partenza di D’Ambrosio.

  •   
  •  
  •  
  •