Parma-Juventus, Allegri sbotta in conferenza stampa

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
Massimiliano Allegri 03-03-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Juventus allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Juventus at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

La conferenza stampa di Allegri. La Juventus si prepara ad affrontare il Parma in trasferta per la terza giornata di Serie A. Archiviato il sorteggio della Champions League che ha regalato un girone con Manchester United, Valencia Young Boys, il morale dei bianconeri è alle stelle visto il bottino pieno dei primi due turni di campionato e l’effetto Cristiano Ronaldo ancora in corso. Alla vigilia della sfida del Tardini, il tecnico Massimiliano Allegri ha parlato di vari temi in conferenza stampa. L’allenatore toscano presenta così il match di domani sera: ” Bisogna fare una partita tosta, perché da questi campi bisogna uscire con i tre punti perché da questi campi passano i campionati, ma non è una novità. Va però rinfrescato perché non vorrei si pensasse che domani si va a Parma contro una neopromossa a fare una passeggiata. Siamo alla vigilia delle Nazionali e questo per noi è sempre un pericolo“.

Leggi anche:  Bel gioco o risultati? La classifica del possesso palla in Serie A: Juve, Napoli e Atalanta al top, l'Inter...

Allegri sbotta alla domanda sul bel gioco. Il tecnico della Juventus non accetta l’idea diffusa che la sua squadra vinca senza esprimere un bel calcio. All’interno della conferenza stampa prepartita, Allegri ha replicato in maniera infastidita ai giornalisti: “Non voglio diventare un modello ma quando smetterò mi dovranno spiegare, visto che non lo capisco bene, cosa vuol dire giocare bene. Nell’albo  non scrivono chi ha giocato meglio, ma chi ha vinto. A me piace vincere, io sono anche contento di giocare male, ci sono partita in cui è necessario per portare a casa le vittorie”. 

  •   
  •  
  •  
  •