Juventus, Allegri: “Sono contento per la squadra, con il Napoli sarà una grande sfida”.

Pubblicato il autore: William Truppi Segui
Massimiliano Allegri 03-03-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Juventus allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Juventus at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Che lo si ami o lo si odi, Massimiliano Allegri è sempre più l’anima ed il cuore di questa strepitosa Juventus di inizio stagione. I fatti parlano chiaro, dopo la convincente vittoria di ieri con il Bologna, il bottino sale a sei vittorie su sei partite di campionato, con l’aggiunta del difficile successo nell’altrettanto complicata notte di Champions, a Valencia.
Nel match vinto di ieri sera, vinto per due a zero, contro la compagine emiliana, la Juventus ha dimostrato una feroce intensità di gioco sin dai primi minuti, tanto da realizzare l’inevitabile gol, con successivo raddoppio, già nei primi venti minuti di gioco.
Intervistato nel post gara, Massimiliano Allegri ha commentato così la prestazione dei bianconeri: “Sono contento, stiamo crescendo e siamo sulla buona strada, ma dobbiamo migliorare ancora molto. Dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi. Nel primo tempo la squadra era padrona del campo, nella ripresa giocavamo troppo sul perimetro. Eravamo vulnerabili con interventi rischiosi e questa è la cosa che va migliorata”.
Il passaggio al 3-5-2 è dovuto al momento della squadra con giocatori fuori. Dovevo cambiare per far riposare qualcuno. Io meno impaziente nei finali di gara? Sotto questo aspetto siamo migliorati ma bisogna migliorare e non rischiare per non prendere gol. Valencia ci ha dato autostima, anche Frosinone con la squadra che ha giocato bene. Dobbiamo migliorare molto. La squadra sta migliorando e crescendo”.

Sull’inedita coppia RONALDO – DYBALA, Allegri ha poi aggiunto: “Hanno fatto bene, più giocano insieme più giocano meglio, ci sono margini di miglioramento. Il tridente fa giocare meglio entrambi, dobbiamo vedere di giornata in giornata.
Dybala ha fatto una buona gara, come aveva già fatto a Frosinone. Deve crescere dal punto di vista fisico”.
Sono contento anche di Perin, era importante stasera non subire gol.

Inoltre, il tecnico toscano si ha dedicato parole di elogio anche per Barzagli“”Purtroppo Barzagli ha 37 anni, ma vi assicuro che è un giocatore di un’altra categoria”.

  •   
  •  
  •  
  •