Massimo Mauro: “Questa Juventus può diventare la più forte di sempre. La Serie A per loro è una passerella”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Giorgio Chiellini – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Massimo Mauro esalta la Juventus. I bianconeri di mister Allegri hanno impressionato in questo inizio di stagione con quattro vittorie consecutive in campionato e la prova di forza in Champions League Valencia, nonostante l’espulsione di Cristiano Ronaldo. Intervistato da La Gazzetta dello SportMassimo Mauro si è sbilanciato sui traguardi che può raggiungere la Juventus con l’aggiunta del pallone d’oro portoghese. L’ex giocatore bianconero, ora opinionista e giornalista, commenta: “La Juve vince in Italia da 7 anni, negli ultimi 4 anni ha fatto due finali ed è uscita in modo particolare negli ottavi col Bayern e nei quarti col Real. Un percorso che solo un grandissimo gruppo può fare. Questa Juve è sulla buonissima strada per diventare la più forte di sempre. Una squadra che ha mille soluzioni, gioca benissimo a calcio e in Champions ha una forza mentale e fisica impressionante. Magari in Italia può staccare la spina ogni tanto, ma in Europa gioca con una ferocia fuori dal comune”.

Massimo Mauro non vede rivali in Serie A. L’inizio esaltante dei bianconeri e le difficoltà delle altre big italiane hanno fatto maturare la convinzione che non ci sia una vera antagonista per la Juventus e che il campionato sia già chiuso. L’opinione di Massimo Mauro è eloquente: “Ho l’impressione che il nostro campionato sia una felice passerella per la Juventus. Ma non sto sminuendo nulla, anzi. Parliamo di un gruppo che si avvia a vincere l’ottavo scudetto consecutivo. Eppure avete visto contro il Sassuolo? A un certo punto menava più la Juve della squadra di De Zerbi. Se a questo unisci il talento che hanno, capisci che non c’è proprio storia”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, pronto il rinnovo per Kessie fino al 2026