Raiola difende Balotelli e attacca Sacchi: la reazione polemica di Edgar Davids

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Mario Balotelli fa sempre discutere, scintille tra Raiola e Sacchi. Dopo la scialba e inconcludente prestazione di Super Mario in maglia azzurra contro la Polonia, l’ex ct della nazionale Arrigo Sacchi lo ha attaccato pubblicamente ai microfoni di Radio Deejay chiedendo ad alta voce che vengano convocati da Roberto Mancini solo calciatori con intelligenza, passione e professionalità. Non è tardata ad arrivare la risposta pungente di Mino Raiola, storico procuratore di Balotelli, che ha difeso così il suo assistito ai microfoni de Il Corriere della SeraL’intelligenza non serve solo nel calcio, ma anche nella vita. Con le sue parole ha chiaramente dimostrato di non avere né intelligenza, né classe. Non capisco perché stiano a sentire uno che alla fine vive di credito per aver guidato una squadra così forte, il Milan, che vinceva da sola. Sacchi deve solo ringraziare Berlusconi e pensare alla finale persa con la Nazionale perché quella squadra doveva vincere il Mondiale e lo ha perso lui. E’ fuso e mi fa solo pena“.

Leggi anche:  Dove vedere Betis-Atletico Madrid, streaming Liga e diretta tv DAZN?

Raiola difende Balotelli e attacca Sacchi, l’opinione di Edgar Davids. Si è espresso sulla questione anche l’ex calciatore olandese di Milan, Juventus Inter che, negli studi di Pressing, ha commentato così:
“Potenzialmente Balotelli è meglio di diversi giocatori, ma ad esempio Immobile ha segnato di più. Le parole di Raiola in risposta a Sacchi? Lui non è un giocatore o un allenatore e reagisce come procuratore ovviamente. Sacchi sicuramente parla in generale, ma non sono d’accordo con lui che parla di intelligenza al posto dei piedi, dovrebbe prendere tutti giocatori dall’università”. 

  •   
  •  
  •  
  •