Stipendi Juventus 2018-19: Cristiano Ronaldo inarrivabile, Pjanic insidia Dybala. Ingaggi a 219 milioni

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

Come poteva essere prevedibile, la Juventus possiede il monte-ingaggi più alto della Serie A. Ovviamente lo stipendio più elevato lo possiede Cristiano Ronaldo, vera star della squadra bianconera che guadagna circa 30 milioni di euro netti all’anno, risultando uno dei più pagati al mondo. Molto più staccati in questa speciale classifica sono Paulo Dybala e Miralem Pjanic, che incassano al netto delle trattenute circa 7 milioni. Il totale del monte-ingaggi della Juventus, dunque, sale a quota 219 milioni il ché rende la società bianconera tra le più dispendiose d’Europa. E’ evidente che con degli stipendi simili, la Juve stia pensando di ammortizzare i pagamenti con le vittorie che corrispondono ad ulteriori introiti che si sommano all’aumento del valore degli abbonamenti dello Stadium.

Se la Juventus possiede un monte-ingaggi di 219 milioni di euro, la seconda squadra dello scorso anno, il Napoli, arriva a soli 94 milioni. Incredibile come la supremazia bianconera anche da questo punto di vista sia così lampante rispetto a tutto il campionato italiano. Ma non è tutto: la Roma è data come il club più in salute della Serie A dopo la Juventus, ma l’ammontare dei pagamenti riconosciuti ai giocatori, non supera i 100 milioni. Partenopei e giallorossi nello scorso torneo si sono classificati rispettivamente al secondo ed al terzo posto nella classifica finale, ma la somma del monte-ingaggi delle più dirette competitors della Juventus non si avvicina nemmeno lontanamente a quello totale della società torinese. Dati eloquenti che rappresentano chiaramente la situazione del calcio italiano.

  •   
  •  
  •  
  •