Serie A, Bologna-Torino 2-2: che rimonta per gli uomini di Inzaghi

Pubblicato il autore: Daniele DAgata Segui

Filippo Inzaghi – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews paregg

Grande impresa del Bologna, che pareggia una partita complicatissima e combattutissima col Torino, 2-2 nella 9.a giornata di Serie A.

E’ stata un’impresa del Bologna, che con le unghie e con i denti ha saputo pareggiare una partita in salita, che il Torino sembrava dominare e portare in porto. Il Torino trova due gol bellissimi e fantastici con Iago Falque e Baselli, il Bologna trova due gol con Santander e CalabresiPartita tirata, dicevamo, con una campo pieno di folate di vento, tensione in campo, crampi dei giocatori, verve agonistica alle stelle. Nel Bologna, buona la prova di Orsolini che si è battuto bene. Grande prova di carattere del Bologna, che ha rimontato due gol contro un Torino in gran spolvero. Gianfranco Civolani, il noto opinionista sportivo del Bologna, aveva pronosticato un pareggio e ci ha preso.

Rispetto al Bologna di Donadoni, la squadra di Inzaghi ha un pò più di brio, di sprint e di grinta, voglia di lottare e combattere, giocare col pallone a terra. E’ un Bologna che ha saputo rimontare una partita in salita, quasi impossibile, una partita che ha disputato con insipegabile bravura. Merito di Inzaghi, che ha saputo dare la giusta spinta motivazione, spirito di sqaudra e organizzazione tattica. Merito di Inzaghi, che ha saputo insegnare alla squadra il giusto spirito e l’orgoglio, senza mollare mai. Palacio, al rientro dopo l’infortunio, si è dimostrato decisivo nel gioco rossoblu, con bravura, destrezza, abilità tecnica. Buona la prova di Santander, un attaccante che ha il fiuto del gol, se il terminale d’attacco funziona, la squadra gira, non va a vuoto. Un Bologna, dunque, da impresa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, è morto Giampiero Boniperti