Lo scoop di Paolo Del Genio: “Banti tifa Juventus. È in corso una nuova Calciopoli silenziosa”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© per SuperNews

Juventus-Napoli, la direzione di Luca Banti ha fatto arrabbiare i napoletani. Non si placano le polemiche nei confronti dell’arbitro della sezione di Livorno che è accusato di aver gestito in maniera poco imparziale la distribuzione dei cartellini nel corso del big match dello Juventus Stadium. L’espulsione per doppio giallo di Mario Rui ha fatto letteralmente infuriare Carlo Ancelotti. Banti era finito nell’occhio del ciclone già nello scorso campionato quando era stato protagonista di episodi favorevoli nei confronti dei bianconeri in occasione di Cagliari-Juventus Lazio-Juventus. Qualche anno fa, anche Aldo Agroppi aveva rivelato un presunto rapporto di amicizia tra l’arbitro e il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, essendo entrambi di Livorno. Una designazione arbitrale che ha lasciato qualche dubbio visti i precedenti.

Leggi anche:  CR7 e il lancio della maglia: un tweet spiega il perchè

“Banti è juventino fino al midollo”, il retroscena di Paolo del Genio. Ha del clamoroso la rivelazione del giornalista sportivo napoletano che dichiara ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Le decisioni di Banti sono state vergognose, è quello del VAR in Cagliari-Juve col mano di Bernardeschi e del rigore di Lazio – Juventus . In Tv a TCS mi è arrivata una telefonata di chi lo conosce da 20 anni per lavoro ed è uno che quando non pensava di arrivare in serie A diceva di essere juventino fino al midollo. Ormai non mi fisso neanche più su Banti perché Orsato è andato peggio. Quando succedono queste cose devi presentarti in tutte le tv e fare una sola domanda: come mai è andata oggi così, come accade da sempre? Calciopoli? Peggio ora perché la situazione è silenziosa, il messaggio è arrivato e le cose vanno in un certo modo. E’ un potere silenzioso, inattaccabile, non individuabile”.

  •   
  •  
  •  
  •