Infortuni Milan: Romagnoli e Musacchio in campo a metà dicembre?

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

Gennaro Gattuso – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

È un periodo molto buio per i rossoneri di Gennaro Gattuso per quanto riguarda gli infortuni. Ieri, infatti, nel match disputato contro la Lazio, l’allenatore del Milan si è trovato con due giocatori in meno: Biglia e Bonaventura. Inoltre, la squalifica di Gonzalo Higuain si aggiunge alla lista delle sfortune della squadra rossonera.

Eppure, alla vigilia dell’importante match, Gennaro Gattuso ha dichiarato che la squadra ha subito un calo degli infortuni legati a problemi muscolari: “Al Milan ci sono grandi professionisti. In questa stagione siamo a cinque infortuni muscolari. Sembrano tanti perché sono arrivati tutti insieme. Non sto cercando gli alibi. Siamo una squadra che non lavora in palestra. Forse abbiamo sbagliato qualcosa, ma se andiamo a vedere negli anni è successo di peggio“.

Dopo due settimane dalla sconfitta contro la Juventus, il Milan ha dovuto rialzarsi e dare il massimo per poter compensare l’assenza di alcuni giocatori fondamentali, riuscendo a pareggiare con la Lazio, nonostante la formazione d’emergenza.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Durante la conferenza, Gennaro Gattuso, ha così commentato: “Abbiamo tanti giocatori indisponibili e altri giocheranno fuori ruolo, ma non deve essere una scusa. Dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Dobbiamo stringere i denti e migliorare la classifica. Ho visto la squadra viva. Anche chi è arrivato dalle rispettive Nazionali. Mi è piaciuto molto lo spirito, sono molto soddisfatto. Dobbiamo stringere i denti e recuperare gli infortunati. In classifica siamo vicini alle prime posizioni. Non è tutto da buttare via“.

Per quanto riguarda i due giocatori, Romagnoli e Musacchio, l’allenatore ha aggiunto: “Si può provare ad avere a disposizione Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli, tra due o tre settimane. E’ la mia valutazione dopo aver parlato con lo staff medico“. Probabilmente saranno in grado di giocare per la trasferta di Atene del 13 dicembre – decisiva per il passaggio del turno in Euro League.

Leggi anche:  Dove vedere Milan Genoa Primavera, streaming gratis e diretta TV in chiaro

D’altro canto, in merito alla partita di ieri – terminata con pareggio, nonostante le mancanze del Milan dovute agli infortuni e alla squalifica di HiguainInzaghi ha così commentato: “Nonostante il pareggio all’ultimo, sono rammaricato per il risultato. Sapevamo che il Milan ci avrebbe aspettati, però non siamo stati lucidi. I ragazzi sono stati comunque bravi a crederci fino alla fine. Sono deluso soprattutto per loro perché volevamo assolutamente vincere. Sarebbe stato importante per noi, per la classifica e per i nostri tifosi. Abbiamo sbagliato gli ultimi passaggi, però la manovra non era macchinosa. Abbiamo creato tante occasioni. Loro si sono difesi con tanti uomini, Donnarumma è stato bravissimo su Wallace. Secondo me, in ogni caso, è stata una buona Lazio e avremmo meritato di vincere la partita“.

Invece, Gattuso si è ritenuto soddisfatto per l’energia e la determinazione con le quali la sua squadra ha saputo tener testa agli avversari: “Abbiamo sofferto la loro fisicità sul finale, loro riempiono bene l’area e possono far male in qualsiasi momento. Al di là degli infortuni bisogna fare solo i complimenti ai ragazzi. L’abbiamo preparata bene e oggi c’è stata una grande prestazione. Nei momenti di difficoltà non sbagliamo la partita, mancano 8 partite prima del mercato, ma voglio vedere sempre questa voglia di giocare. Soprattutto, dobbiamo dare un segnale a noi stessi, non possiamo piangerci addosso. Il problema è che ci manca tutto il reparto difensivo, altrimenti non se ne parlava nemmeno. Se faccio i cambi, sbaglio a fare i cambi. Volevo mettere Laxalt, ma poi ho visto che la Lazio non si creava problemi nel finale. Volevo cambiare il meno possibile“.

Leggi anche:  Il Milan cerca Junior Firpo per rinforzare la difesa

Non resta, dunque, che augurare una pronta guarigione agli infortunati rossoneri, per poter tornare al meglio e far sì che il Milan passi il turno nell’Euro League.

  •   
  •  
  •  
  •