Juventus, infortunio Pjanic: sospiro di sollievo per il bosniaco

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews


Miralem Pjanic
, in ritiro con la propria nazionale, durante un match della Nations League tra Bosnia-Austria, è stato sostituito per un possibile infortunio. Subito fiato sospeso per Allegri e lo staff bianconero, mentre il giocatore è rientrato immediatamente a Torino e salterà l’amichevole contro la Spagna.

I primi accertamenti effettuati, con lo staff medico bosniaco, a stretto contatto telefonico con quello della società bianconera, hanno escluso un problema grave, solo un leggero affaticamento muscolare che verrà valutato al meglio lunedì. Un sospiro di sollievo per il tecnico Allegri che potrà contare su Miralem nel tour de force che tocca alla Juventus tra la prossima settimana e la fine dell’anno. I bianconeri, infatti, sulla tabella di marcia contano 9 gare da affrontare: sette di campionato (Spal, Fiorentina, Inter, Torino, Roma, Atalanta e Sampdoria) e due di Champions League (Valencia e Young Boys). Un rush di fine anno che non sarebbe facile da affrontare senza un elemento così importante in campo come Pjanic. Fortunatamente il campanello di allarme per lo bosniaco è rientrato, anche se ai box rimangono diversi giocatori: Emre Can, Bernardeschi e Spinazzola. Il tedesco, Emre Can, ternerà ad allenarsi dopo l’intervento alla tiroide; Bernardeschi verrà rivalutato la prossima settimana per il trauma alla caviglia sinistra; Spinazzola continua l’allenamento con la Primavera prima di essere rivalutato e tornare a disposizione di Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Euro 2020, L'Italia chiude al primo posto