Francesco Totti campione di beneficenza: aiuterà il Bambin Gesù a costruire un nuovo ospedale

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Francesco Totti, uno dei più grandi calciatori italiani nella storia, ha da sempre dimostrato di avere un cuore d’oro. Di fatti, già diverso tempo fa ha deciso di devolvere tutto il suo cachet – ricevuto dalla Rai in seguito alla sua partecipazione al Festival di Sanremo – a varie associazioni. Da sempre, in realtà, ha donato in beneficenza i soldi ricevuti quando ha preso parte a determinati programmi televisivi. Per questo non è soltanto un calciatore, ma è riuscito a entrare nel cuore delle persone grazie alla sua umiltà e al suo animo gentile.

Inoltre, quando ha avuto modo di partecipare al Grande Fratello Vip, buona parte del cachet ricevuto – 50 mila euro – l’ha devoluta alla famiglia di un ragazzo disabile che aveva bisogno di un macchinario particolare specifico che gli permettesse di muoversi e spostarsi. Di più, qualche anno fa, ha persino regalato un dispositivo fondamentale per il trapianto del midollo osseo all’Ospedale Santo Spirito di Pescara.

Visita al Bambin Gesù

Leggi anche:  La bomba di Pedullà: "Gattuso ad un passo dalla Juventus, poi però..."

Di recente, invece, l’ex capitano della Roma, Francesco Totti, ha fatto visita al Bambin Gesù di Roma. Dopo essere stato con i bambini dell’ospedale, ha visitato i vari reparti e ha promesso il suo appoggio per poter costruire una nuova struttura.

Al termine della sua giornata, Francesco Totti ha dichiarato: “Mi ha fatto piacere stare qua oggi e passare un po’ di tempo con i bambini, con i genitori, gli infermieri e i medici. So che il prossimo anno il vostro ospedale compirà 150 anni di storia e so che avete grandi progetti per il futuro, in particolare l’ampliamento della sede di Palidoro e una nuova sede a Villa Pamphilj. Mi piacerebbe far parte di questa storia e mi sento di sostenere e contribuire alla realizzazione del nuovo ospedale e continuare ad aiutare i bambini di Roma e di tutto il mondo che vengono a curarsi da voi”.

Francesco Totti ha, inoltre, incontrato Mariella Enoc – presidente dell’ospedale Bambin Gesù – la quale è rimasta molto colpita dalla generosità dell’ex capitano giallorosso e ha così commentato: “Mi auguro che il tuo gesto possa essere di esempio e che la comunità del Bambin Gesù possa contare sull’aiuto di persone speciali come te“.

Leggi anche:  Dove vedere Cile-Bolivia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Incontro con Gioia Marano

Una persona davvero speciale il dirigente della Roma, Francesco Totti, che durante il suo giro alla struttura ospedaliera del Bambin Gesù, è andato a far visita alla piccola Gioia Marano, una bambina di soli quattro anni affetta da cardiomiopatia dilatativa. Dovrà sottoporsi a un intervento molto delicato e la sua condizione la costringe a vivere costantemente in ospedale. Una vita trascorsa tra le mura sterili di un ospedale, quella di Gioia, con il supporto eccezionale dei suoi genitori che si alternano ogni giorno per offrirle tutte le dovute attenzione delle quali necessita.

La piccola Gioia – da sempre fan del pupone – non ha saputo contenere la felicità immensa che ha provato nel ritrovarsi davanti il suo idolo calcistico per eccellenza, così gli ha chiesto subito un bacio. Francesco Totti non ha saputo resistere e, alla richiesta della piccola grande bambina, si è commosso, sentendosi molto vicino alla famiglia di Gioia che, ogni giorno, si sacrifica per darle tutto il necessario.

  •   
  •  
  •  
  •