La protesta dei tifosi del Napoli sui social: “La Serie A è truccata, disertiamo il San Paolo contro la Juventus”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

San Paolo vuoto per Napoli-Juventus, la protesta dei tifosi sul web. Nonostante sia trascorso quasi un anno, i sostenitori della squadra di mister Ancelotti ancora faticano a digerire l’esito dello scudetto della scorsa stagione che, a loro modo di vedere, è stato fortemente condizionato dal fatidico arbitraggio di Orsato di Inter-Juventus. I bianconeri si avviano a vincere il loro ottavo campionato di fila con tredici punti di vantaggio sul Napoli in un campionato dove non sembra proprio esserci storia e così anche la sfida del prossimo 3 marzo al San Paolo non sembra accendere il minimo interesse tra i tifosi partenopei. Lo stadio di Fuorigrotta registra ormai pochissime presenze da diverse partite, l’entusiasmo dei napoletani sembra essere svanito e sui social è nato uno slogan di protesta dove si invita a non andare a vedere dal vivo il match contro la Juventus: Entra nella storia, 5 continenti, 178 paesi collegati, 1,5 miliardi di spettatori, ma i napoletani dicono no al match, disertano lo stadio. Vuoto! Il San Paolo dice no alla Juve”.

Disertiamo il San Paolo, i motivi della protesta. Lo slogan molto forte lanciato sul web dai tifosi del Napoli non è indirizzato al presidente De Laurentiis ma ha nel mirino i bianconeri e la Figc. Un articolo sul sito Il napolista spiega le motivazioni di questa protesta: “Il tifoso napoletano diserta il San Paolo per colpa della Juventus. Ma a differenza di quanto si pontifichi in alcuni prestigiosi salotti televisivi, la causa non è la (presunta) superiorità tecnica della Juve che determinerebbe un senso di avvilimento tale da scoraggiare qualunque tifoso a credere in una rincorsa al primo posto. Il tifoso del Napoli diserta lo stadio perché non vede più il senso di seguire un campionato, quello di Serie A, che anno dopo anno ha perso credibilità a causa delle scellerate decisioni arbitrali orientate sempre in direzione dei “non colorati”, delle ammonizioni comminate con chirurgica strategia a dispetto di qualunque coerenza anche all’interno della stessa partita (si veda Juve Napoli del girone d’andata), del protocollo Var perfettamente funzionante e (in)spiegabilmente modificato dopo i primi sbuffi di Allegri e Buffon che in tv ne criticavano apertamente l’utilizzo, dei monitor consultati solo quando c’è la possibilità di modificare la decisione in favore dei bianconeri e sistematicamente ignorati quando potrebbe penalizzarli”. (Cris Rock-https://www.ilnapolista.it/2019/02/tifosi-napoli-disertano-san-paolo-perche-la-serie-a-e-truccata/)

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, nuova tegola: Brahim Diaz positivo al Covid-19