Zaniolo-show, il giovane fenomeno della Roma rimpianto anche della Juventus

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui


L’Inter si è fatta sfuggire uno dei talenti che avrebbe potuto portare la squadra a grandi risultati: Zaniolo. Il giovane diciannovenne è una vera e propria promessa e, giorno dopo giorno, prosegue la sua ascesa nella squadra giallorossa. Probabilmente – anzi, sicuramente – ora l’Inter si sta mangiando le mani per aver venduto un calciatore come Zaniolo che sorprende con il suo talento e la sua forza di volontà.

Inizialmente era per tutti soltanto un’incognita, ma Roberto Mancini ha riposto in lui grande fiducia inserendolo nella nazionale. Inoltre, seppur non avesse mai giocato in serie A, Eusebio Di Francesco lo ha lanciato come titolare al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. Contrariamente a quanto si pensasse sulle difficoltà che avrebbe riscontrato il giovanissimo calciatore in questo match, ne è uscito fortificato, passando dal giovane senza speranza a grande promessa.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, risultati e numeri della 3.a giornata: classifica aggiornata

Miglioramenti di Zaniolo nella Roma

Sicuramente la scelta di cedere Zaniolo alla Roma, non è stata semplice, ma il giovane calciatore da quando è nella squadra giallorossa ha fatto notevoli progressi. Ciò che ha colpito maggiormente del diciannovenne, è la sua grande personalità. Non si dà di certo per vinto e dimostra tutto il suo potenziale, partita dopo partita. Il suo futuro si prospetta essere molto prospero e su di lui è riposta una grande fiducia. Probabilmente, Zaniolo è destinato a diventare uno dei pilastri fondamentali per la Roma.

Tutta la fiducia riposta in lui dalla Roma, non avrebbe trovato riscontro nell’Inter. Quindi, se fosse rimasto tra i neroazzurri, forse non avrebbe avuto modo di crescere dimostrando tutte le sue capacità, lanciandosi in sfide sempre più grandi e rinforzando notevolmente il suo temperamento e la sua personalità – già di per sé forte. Pertanto è stato un bene che l’Inter abbia ceduto un talento come questo che sarebbe, altrimenti, rimasto acerbo.

Leggi anche:  Dove vedere Monterosi-Catania serie C girone C, in diretta tv e streaming: Eleven Sports o Sky?

Zaniolo, un rimpianto per la Juventus

Adesso, la Roma deve blindare Zaniolo affinché non venga preso d’assalto da tutti i club, in seguito alla rapida crescita esponenziale delle sue capacità. Il giovane, infatti, ha attirato l’attenzione di alcune delle squadre più importanti, le quali vorranno sicuramente cercare di accaparrarselo – nonostante prima passasse quasi del tutto inosservato. Un ottimo acquisto, quindi, quello della Roma la quale ha proposto immediatamente a Zaniolo un contratto fino al 2023, con uno stipendio pari a 700/750 mila euro a stagione.

La cessione di Zaniolo da parte dell’Inter non è stata una scelta semplicissima, ma necessaria per la trattativa con Nainggolan. Molti si aspettavano che il giovane calciatore sarebbe sbocciato, prima o poi, dando prova di tutte le sue molteplici qualità. Purtroppo, però, non soltanto la squadra neroazzurra avrebbe potuto avere ancora in campo una promessa come Zaniolo, ma anche la Juventus avrebbe potuto aggiudicarselo.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Brescia-Cremonese in diretta e streaming: Sky, Dazn o Helbiz?

Adesso, la squadra bianconera sta rimpiangendo di non aver preso nel club un talento che avrebbe potuto fare la differenza. Probabilmente, però, se fosse entrato nella Juventus, Zaniolo non avrebbe avuto la stessa valorizzazione e non sarebbe cresciuto. Questo non lo si può sapere, ma l’errore più grande è stato fatto certamente dall’Inter che ha perso un giocatore valido per acquistarne uno – Nainggolan – che non sta dando il meglio di sé.

  •   
  •  
  •  
  •