Roma-Fonseca, nelle prossime ore l’ufficialità

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui

 

Shakhtar Donetsk manager Paulo Fonseca

Paulo Fonseca uomo del giorno, anche se in queste pagine, come in quelle dei principali quotidiani sportivi, davamo già giorni fa  la sua candidatura tra le più papabili alla panchina della Roma.

Superata la concorrenza di Gattuso, o De Zerbi per Fonseca, attuale tecnico dello Shakhtar Donetsk, l’accordo sarebbe stato raggiunto martedi sera a Madrid.
E proprio durante l’accordo per sancire l’ingaggio dell’allenatore portoghese 46enne alla Roma, sarebbe emerso il problema che tuttora impedisce al club giallorosso di annunciare ufficialmente Fonseca come sostituto di Ranieri.

Infatti il CEO del club ucraino al quale Fonseca è legato contrattualmente fino al 2020, ha preteso dalla Roma il pagamento della clausola rescissoria del contratto che ammonta alla bellezza di 5 milioni di euro.
Non è disposto a rinunciare all’intera cifra bensi solo a 2 milioni di euro per arrivare un compromesso di 3 milioni per la buonuscita di Fonseca.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

Si riuscirà dunque a completare l’accordo? E sopratutto, converrà alla Roma pagare una cifra simile per accapparrarsi un allenatore “giovane” e promettente come Fonseca ma ancora privo di esperienza internazionale in uno dei campionati che contano maggiormente in Europa?

Questione di ore, e saranno sciolti gli indugi.
Per lui sarebbe in arrivo un contratto da 2,5 milioni di euro a stagione e la presentazione avverrà alla fine della prossima settimana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: