Tacconi punge il Napoli: “gli arbitri gli faranno vincere lo Scudetto”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

E’ ufficialmente aperta la settimana del big-match tra Juventus Napoli all’Allianz Stadium di Torino, dopo che le due formazioni una, la Juve con il minimo risultato ha sbancato il Tardini e gli azzurri, in una partita pirotecnica hanno portato 3 punti a casa in quel di Firenze.
Ma adesso adesso a dar risalto al pre partita sono come sempre in Italia, le polemiche arbitrali. Come sappiamo Valeri e Massa, sono stati fermati da Rizzoli, per errori che non si devono ripetere. Giusto che sia così. Ma ciò non avvenne con Orsato in quel decisivo Inter-Juventus, quando Pjanic già ammonito entrò in modo scomposto su Rafinha, senza essere punito. Poi sappiamo come finì la stagione.

Purtroppo in Serie A, non vige ancora l’uniformità di giudizio, in qualsiasi ambito si parli, falli di mano, squalifiche, decisioni al Var. E a scaldare l’atmosfera è anche l’ex portiere della Juventus, il 63 enne Stefano Tacconi che punge il Napoli dicendo: “quest’anno gli arbitri favoriranno gli azzurri, facendogli vincere lo Scudetto”. Battuta che poteva risparmiarsi l’ex portiere bianconero ed ex vice di Walter Zenga ai Mondiali di Italia ’90 che non lesina mai frecciatine alle rivali della Juventus, che si tratti di Milan, Inter, Roma o chicchessia. Sperando che Juventus-Napoli di sabato possa solo proporre spettacolo e correttezza.

Leggi anche:  Juventus, la vera arma in più si chiama Juan Cuadrado

  •   
  •  
  •  
  •