Federico Ferri, direttore di Sky, interviene sulla lite Insigne-Marocchi

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Il Napoli, ieri ha fallito l’appuntamento coi 3 punti, contro il Cagliari di Maran, squadra che per 87 minuti ha atteso gli azzurri nella sua metà campo, resistendo nella ripresa agli assalti dei partenopei, salvati da pali, parate di Olsen scacciato dalla Roma, e quel pizzico di fortuna, che la squadra di Ancelotti, adesso, non ha, come altre.
Ma, aldilà del risultato, nel post partita c’è stato l’acceso dibattito a Sky, tra Marocchi, ex calciatore di Juventus e Bologna e Lorenzo Insigne, capitano azzurro, spento in campo, ma che ha difeso la prestazione del Napoli, e l’impegno della sua squadra. Sappiamo come è andata a finire.
E’ intervenuto su questo argomento anche il direttore dell’emittente satellitare, Federico Ferri, che è stato bersagliato di critiche, dopo l’opinione di Marocchi, accusato di essere un po’ troppo fazioso, ed alquanto pungente verso il Napoli, cose che mai accadono quando una Juventus, si fa raggiungere da un Atletico Madrid, o un’Inter che pareggia solo al 90′ con lo Slavia Praga. O si critica tutti, o nessuno. Sky, purtroppo, difetta di imparzialità.

Ecco il commento su Twitter di Federico Ferri:“Da capitano, non era (e non è) d’accordo su un’opinione e un’espressione di Marocchi. Non ha parlato per mezzo di altri, lo ha fatto live a Sky Sport. Ha sostenuto la posizione e consentito a Giancarlo di precisare la sua. Confronto acceso ma civile. Bravo e grazie a

Lorenzo Insigne.”
  •   
  •  
  •  
  •