Moratti polemico: “I ricorsi della Juventus su Calciopoli? Impossibile che qualcuno gli dia ragione”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

La Juventus sbanca San Siro, il giudizio di Moratti. I bianconeri hanno sconfitto i nerazzurri con la rete nel finale di Higuain al termine di una grande prestazione che ha manifestato una certa superiorità del team di Sarri. Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport, l’ex presidente Massimo Moratti ha commentato così la vittoria della Juventus contro la sua amata Inter: “Ieri il primo tempo è stato bellissimo ed emozionante, ben giocato dall’Inter. Il secondo, invece, è stato più noioso. Le squadre, per lo scudetto, devono avere continuità. L’Inter deve aspirare al titolo, anche se la Juve parte da una base molto forte e dal lavoro di Allegri. Calcisticamente, il secondo gol è stato molto bello, Sarri ha dimostrato di amare il bel calcio”.

Il ricorso su Calciopoli, Moratti non la prende bene. La Juventus sta continuando la sua battaglia legale per riavere indietro lo scudetto 2006 toltogli dalla giustizia e poi assegnato all’Inter. Moratti considera però nulla qualsiasi speranza che l’ennesimo ricorso abbia esito positivo e lo ribadisce così: “Il ricorso della Juve su Calciopoli? È una storia senza fine, dopo tanti anni vedo che insistono. Devono trovare proprio qualcuno che non sappia niente che possa dargli ragione, altrimenti è impossibile”. 

  •   
  •  
  •  
  •