Ibrahimovic: “Ci vediamo presto in Italia.”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui


In questi ultimi giorni è circolata voce che il Milan si sarebbe al momento ritirato per la corsa a Zlatan Ibrahimovic ritenendo troppo elevate le richieste dello svedese seguito dal suo agente Mino Raiola. Tuttavia il giocatore ha lasciato alcune dichiarazioni in merito al suo futuro sulle pagine di GQ Italia e lo ha fatto in maniera sibillina.

Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti. Così facendo riuscirò a trovare gli stimoli necessari per sorprendervi ancora. Come calciatore non si tratta solo di scegliere una squadra, ci sono altri fattori che devono quadrare, anche negli interessi della mia famiglia. Ci vediamo presto in Italia!””.

Con questa affermazione non è chiaro ancora l’identikit della squadra in cui andrà a giocare, ma di una cosa è certa: ritornerà in Italia. Ipotesi difficile il Bologna, ma vista l’imprevedibilità del soggetto tutto è possibile: e in questi casi si dice le vie del Signore sono infinite. Nel frattempo la squadra si prepara alla gara di Coppa Italia contro l’Udinese dove dovrà dare continuità alla prestazione di Napoli. Non ci sarà Mihajlovic a causa dell’ondata di freddo che sta colpendo il nostro Paese: verrà osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Franco Janich, giocatore dello scudetto 1963/64.

  •   
  •  
  •  
  •