Torino-Fiorentina 15.a giornata di Serie A, le probabili formazioni: nei granata out Belotti, torna Chiesa dal 1′ nei viola

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

Torino-Fiorentina. Alle ore 15 all’ Olimpico-Grande Torino si affrontano due squadre che sono alla ricerca della forma migliore, i granata respirano dopo il successo della scorsa settimana contro il Genoa, mentre i viola devono fare i conti con le tre sconfitte consecutive rimediate contro Cagliari, Verona e Lecce ma vengono dalla confortante vittoria in Coppa Italia contro il Cittadella. Per quanto concerne la classifica delle due squadre, i granata occupano la 10.a posizione con 17 punti all’attivo (5 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte), mentre i viola occupano la 13.a posizione con 16 punti (4 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte). Torino-Fiorentina sarà diretta dal signor Piero Giacomelli della sezione di Trieste, coaudiuvato dai signori Cecconi e Valeriani, il quarto uomo sarà il signor Ghersini, mentre al Var ci sarà il signor La Penna.

Per info tv e streaming del match del Franchi, CLICCA QUI

Torino-Fiorentina, probabili formazioni

QUI TORINO- Mazzarri si affiderà al consueto 3-5-2 con Sirigu a difesa della porta granata; i tre difensori saranno Izzo, N’Koulou e Bremer che sta scalando le gerarchie all’interno della difesa granata ed è reduce dalla rete al Genoa; a centrocampo i due esterni saranno De Silvestri e Ansaldi con Baselli, Rincon e Lukic in mezzo; coppia inedita per questo match quella schierata dal tecnico dei granata, infatti sarà composta da Berenguer e Verdi considerando l’indisponibilità di Belotti e Zaza che non è al meglio.

QUI FIORENTINA- Montella fedelissimo al suo 3-5-2 con Dragowski tra i pali; i tre difensori saranno Milenkovic, Ceccherini e Caceres; a centrocampo i due esterni saranno Lirola e Dalbert con Pulgar, Badelj e Castrovilli; in attacco ritorna Chiesa dopo alcune gare in cui non era al meglio e giocherà al fianco di Vlahovic che nelle ultime settimane sta giocando titolare considerando prima l’infortunio dello stesso Chiesa e poi l’infortunio a Ribery nella gara di sabato scorso contro il Lecce.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer, Verdi. All. Mazzarri.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Montella.

Torino-Fiorentina: squalificati, infortunati e ballottaggi

Torino-Fiorentina. Mazzarri per questo match contro i viola dovrà rinunciare per squalifica al solo Edera, espulso nel finale della gara contro il Genoa. Per quanto riguarda gli infortunati, in tre saranno out contro i viola, si tratta di Belotti, Iago Falque e Lyanco. Il ‘gallo’ è reduce dalla contusione all’anca rimediata nel match giocato contro l’Inter; Iago Falque questa stagione ha visto poco e niente il campo a causa di un fastidio alla coscia che lo sta tenendo lontano dai campi; mentre per Lyanco si tratta di una lesione al ginocchio. Resta in dubbio anche Lukic per un trauma contusivo al ginocchio sinistro. In casa viola non ci saranno squalificati, ma non saranno del match Ribery lesione di 1°-2° grado a carico del legamento collaterale mediale della caviglia destra e Pezzella a causa della frattura allo zigomo destro, mentre Boateng è in dubbio per un lieve affaticamento.

Per quanto riguarda i ballottaggi, nel Torino De Silvestri è in vantaggio su Aina per giocare sull’esterno di centrocampo; mentre Meitè è in vantaggio sia su Zaza che su Lukic ed infine Berenguer dovrebbe spuntarla sempre su Zaza per affiancare Verdi in attacco. Nei viola, invece, ballottaggio a tre tra Ceccherini, Benassi e Ranieri, se dovesse giocare Benassi ci sarebbe un cambio di modulo con il passaggio dal 3-5-2 al 4-2-3-1, mentre a centrocampo è in netto vantaggio Lirola su Venuti.

  •   
  •  
  •  
  •