Serie D, le statistiche del girone I alla 26.a giornata

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

Il campionato di Serie D nei 9 gironi è sospeso dal 1 marzo per l’emergenza Coronavirus che sta colpendo il nostro paese e non si saprà quando si tornerà a giocare e se si potrà terminare regolarmente la stagione. Varie ipotesi verranno fatte nei momenti opportuni, considerato il numero ancora alto dei contagi è prematuro parlarne. Pertanto andiamo ad analizzare nel dettaglio le statistiche del campionato di Serie D nel girone I fino all’ultima giornata di campionato finora disputata, la 26.a giornata.

Serie D, girone I

Serie D girone I, il punto sul campionato fino alla 26.a giornata. Al momento della sospensione del campionato alla 26.a giornata, il girone I di Serie D era guidato dalla capolista Palermo con 63 punti (20 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte) con 7 punti di vantaggio sul Savoia secondo con 56 punti (16 vittorie, 8 pareggi e 2 sconfitte). Completano la zona playoff Giugliano con 47 punti (14 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte); F.C Messina (13 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte) e Troina (15 vittorie, 1 pareggio e 10 sconfitte) con 46 punti. Immediatamente a ridosso della zona playoff troviamo l’Acireale con 43 punti (14 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte) e il Licata con 41 punti (12 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte). Diverse sono le squadre in una posizione di classifica più tranquilla a partire da Nola (10 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte) e A.C.R Messina (11 vittorie, 3 pareggi e 12 sconfitte) con 36 punti e il Biancavilla con 35 punti (10 vittorie, 5 pareggi e 11 sconfitte). A ridosso di queste squadre si piazzano Cittanovese con 33 punti (10 vittorie, 3 pareggi e 13 sconfitte) e Castrovillari con 32 punti (8 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte). In piena zona playout troviamo Ragusa con 28 punti (6 vittorie, 10 pareggi e 10 sconfitte); Roccella (6 vittorie, 7 pareggi e 13 sconfitte) e Corigliano (7 vittorie, 4 pareggi e 15 sconfitte) con 25 punti e Marsala con 24 punti (6 vittorie, 6 pareggi e 14 sconfitte). Chiudono la classifica in questo girone I di Serie D San Tommaso con 21 punti (5 vittorie, 6 pareggi e 15 sconfitte) e Palmese con 12 punti (2 vittorie, 6 pareggi e 18 sconfitte).

Serie D girone I, rendimento interno. Guardano alla classifica delle gare casalinghe delle squadre del girone I di Serie D sorprendentemente al comando c’è il Giugliano con 37 punti, seguito dal Savoia con 36 punti (1 in meno rispetto al Giugliano); la zona playoff è completata da Palermo con 34 punti; Licata con 30 punti ed Acireale con 29 punti. Per quanto riguarda la zona retrocessione, non cambia praticamente nulla rispetto alla classifica totale del girone, infatti c’è solo qualche leggero cambiamento di posizione tra le squadre impegnate nella lotta salvezza.

Serie D girone I, rendimento esterno. Il Palermo resta primo in classifica nelle gare esterne del girone I di Serie D con 29 punti in classifica seguito dall’ F.C Messina e dal Savoia con 20 punti; completano la zona playoff per rendimento esterno il Troina con 19 punti e l’Acireale con 18 punti. Nella parte bassa della classifica in piena zona playout troviamo Marsala, Cittanovese, A.C.R Messina e San Tommaso con Corigliano e Palmese ultime della classe.

Serie D girone I, miglior attacco e miglior difesa. Il miglior attacco del torneo è quello del Palermo con ben 47 reti realizzate seguito dall’ Acireale con 44 reti e dal Castrovillari con 43 reti a completare il podio degli attacchi del girone I di Serie D. Le due migliori difese del campionato sono quelle di Savoia e Palermo rispettivamente con 15 e 16 reti incassate.

Serie D girone I, peggio attacco e peggior difesa. Il peggior attacco del torneo è quello della Palmese con 21 reti realizzate seguito a ruota da Ragusa e Roccella con 22 e Biancavilla con 23.
La peggior difesa del girone I di Serie D è quella della del Corigliano con 52 reti incassate in questo torneo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: