Insigne elogia Gattuso, Ancelotti è un lontano ricordo: “Mi ha fatto sentire importante”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il rapporto tra Lorenzo Insigne e Carlo Ancelotti nel Napoli, non è mai stato idilliaco e ciò non è un mistero. L’ex allenatore del Milan non è mai riuscito a valorizzare l’attaccante napoletano nella sua gestione e ne sono sempre susseguite delle polemiche, le quali hanno coinvolto pure i familiari del giocatore via social. Il fratello di Insigne infatti, si scagliò in maniera piuttosto molto accesa contro Carletto, reo secondo lui di non dire la verità per quanto riguardava le prestazioni del classe 1991.

Non c’è mai stato feeling tra i due e le parole rilasciate da Insigne quest’oggi a Radio Kiss Kiss, sono un elogio totale nei confronti del nuovo tecnico Gennaro Gattuso:

Dal primo giorno in cui è arrivato mi ha subito parlato, mi ha fatto sentire importante. Quella per me è stata una cosa positiva. Poi io ho un bellissimo rapporto con lui. Stando in quarantena, ci sentiamo spesso, per gli allenamenti e per tutte le altre questioni. Le grandi prestazioni in match come quello con il Barcellona, sono merito del mister e dello staff che ci hanno preparato al meglio per affrontarli”. 

Lo spogliatoio del Napoli è dunque tranquillo e unito nonostante le distanze imposte dal coronavirus. I partenopei sono carichi a molla e Insigne scalpita per il rientro in campo. Barcellona avvertito.

  •   
  •  
  •  
  •