Buon compleanno Mertens, il belga compie 33 anni

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Eziolino Capuano, simpatico ed eccentrico tecnico campano, nel 2013, anno in cui a Napoli giunsero Higuain, Albiol, Callejon ed il tecnico Rafa Benitez, quando vide arrivare Dries Mertens, disse la sua, attraverso una previsione: “Questo è calciatore normalissimo, vi dirò che non farà più di 8 partite da titolare del Napoli”.
Previsione azzardata e un po’ masochisticamente sapientona, visto che Mertens ha realizzato 121 reti con la maglia azzurra e nel triennio di Sarri ha fatto vedere le sue enormi potenzialità da centravanti.
Capuano, in seguito, dovette chiedere scusa.
Oggi, Mertens, chiamato affettuosamente a Napoli Ciro, ha compiuto 33 anni, e la società sui canali social gli ha dedicato un video con le sue più belle prodezze e realizzazioni.
Dal fantastico pallonetto col Torino, dove realizzò 4 reti, alla magia all’Olimpico di Roma con la Lazio, da posizione impossibile piazzò il pallone nel sette, fino ad arrivare all’ultimo gol col Barcellona negli ottavi di Champions.

Ma c’è un dubbio, Mertens, resterà a Napoli? De Laurentiis gli ha proposto un triennale da 4,5 di euro, il belga, ci riflette su, visto che il suo contratto scade il prossimo 30 giugno.
Obiettivo del belga, è quello di poter essere il primo marcatore nella storia azzurra, staccando Hamsik, e i tifosi sperano nella sua firma.
Buon compleanno Dries!

  •   
  •  
  •  
  •