Benevento, Ibra o Quagliarella per la prossima stagione?

Pubblicato il autore: GianmarcoMinossi Segui

I campionati riprendono, ma il calciomercato non va mai in vacanza; è già così durante la stagione agonistica, figuriamoci ora che è in procinto di cominciare quella estiva. Dici mercato, leggi suggestioni; come quella che sembra aver preso corpo in queste ore in casa Benevento, dove gli stregoni, forti di venti punti di vantaggio sulla seconda in classifica, hanno già messo più di una serie ipoteca al ritorno in Serie A, motivo per cui si sta già guardando al futuro prossimo, pensando in grande: anzi, in grandissimo. Intervistato da Radio Punto Nuovo, il direttore sportivo del club Pasquale Foggia, con un illustre passato da calciatore in Serie A, ha infatti dichiarato che l’arrivo in squadra di un top player è tutt’altro da scartare per la prossima stagione: “Ibrahimovic o Quagliarella? Sono nomi importanti. Il campione è sempre ben accetto, ma con la voglia di sporcarsi le mani o si fa un danno a società, squadra e tifosi.” Insomma, l’intera società, forte di una classifica che la promuove già in massima serie, vuole allestire una rosa di tutto rispetto per affrontare la massima serie, al punto che è circolato anche qualche nome del Napoli; il DS Foggia, però, ci tiene a fare chiarezza: “I rapporti sono più che ottimi, ci sono giocatori importanti, non mi pare corretto fare dei nomi. Llorente, Luperto, Karnezis e Lozano giocatori molto forti, ma in questo momento tanti nomi sono stati accostati al Benevento. E’ giusto restare coi piedi per terra.” A Benevento si comincia a sognare in grande.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Sudamericana, la finale sarà Lanús-Defensa y Justicia