Serie A, CVC presenta l’offerta per acquisire i diritti tv per il prossimo triennio. Addio a Sky e Dazn?

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Diritti tv, Cvc presenta l’offerta alla Lega di Serie A. Dopo mesi di polemiche riguardo ai diritti tv del campionato di Serie A per il prossimo triennio, pare siamo vicini ad una svolta. Infatti il fondo CVC Capital Partners ha presentato un’ offerta alla Lega di Serie A per rilevare i diritti tv del campionato di Serie A. Secondo “Il Sole 24 Ore” questa offerta verrà discussa nella giornata odierna ed entro due settimane verrà presa la decisione sulla questione.

Diritti tv, si va verso l’addio a Sky e Dazn?

Diritti tv, l’offerta di Cvc verrà presa in considerazione dai club di Serie A. Al momento l’unico ad essere favorevole a questa proprosta pare essere il presidente della Lega di Serie A, Paolo Dal Pino. Per quanto riguarda i club non tutti sembrebbero d’accordo, infatti alcuni sembrano convinti dell’offerta di CVC mentre altri vogliono vederci meglio all’interno di questa situazione. La Lega di Serie A nelle prossime settimane dovrà scegliere un advisor finanziario al quale delegare la parte più complessa della trattativa. Nei prossimi 10 anni nelle casse della Lega di Serie A dovrebbero entrare circa 11 milardi di euro. CVC sarebbe pronta a partecipare ad una quota tra il 10 ed il 15% della media company con una valutazione di 2.2 milardi. La questione dei diritti tv risulta fondamentale ed è ancora più importante dopo che il Consiglio di Stato ha vietato a Sky l’esclusiva sulle piattaforme online sino al 2022 e nel futuro sarà difficile vedere una ripartizione delle gare di Serie A come avviene adesso con Sky e Dazn.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,