Cagliari-Atalanta 0-1, Luis Muriel è nella storia nerazzurra: 16 goal realizzati in campionato

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


La storia è bella perché riesce a trasformare delle vere e proprie utopie in realtà. Quella realtà che testimonia, in termini di fatti, la grandezza di un qualcosa che fino a poco tempo fa sembrava impossibile. Nel calcio è un contesto che si ripete continuamente senza tanti giri di parole, e in casa Atalanta la situazione attuale è questa. L’attaccante colombiano Luis Muriel è entrato nell’olimpo nerazzurro arrivando a quota 16 goal realizzati in campionato: compreso il rigore siglato contro il Cagliari di ieri sera alla Sardegna Arena. Nonostante la sua discontinuità e qualche limite in termini di prestazione, lo stesso Muriel si è dimostrato molto freddo sottoporta, specialmente in questa particolare ripresa stagionale.

Muriel tra i grandi della storia atalantina (e il campionato non è finito) – Con la rete realizzata contro il Cagliari allenato da Walter Zenga, Luis Muriel è arrivato a quota 16 goal in campionato: un numero abbastanza alto per essere, sulla carta, una semplice riserva. Statisticamente parlando, questo traguardo gli permette di avere un posto nell’olimpo atalantino per quanto concerne le reti realizzate in stagione: eguagliando il record di German Denis nel 2012 e la cavalcata di Cristiano Doni nel lontano 2002. Il numero 9 nerazzurro è stato protagonista di questa ripresa di campionato, e aldilà di alcune lacune (in termini di continuità), entra di diritto nella storia dell’Atalanta: che piaccia o no.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Atalanta-Genoa probabili formazioni: ecco le ultimissime