Inter, Bastoni negativo al tampone ma sarà indisponibile per il derby

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Buona notizia per i tifosi dell’ Inter e della nazionale, Alessandro Bastoni è risultato negativo al secondo tampone e può concludere la sua quarantena, iniziata dieci giorni fa quando è risultato positivo al coronavirus durante il ritiro della Nazionale Under 21 in Islanda
In base alle nuove norme  varate dal nuovo D.P.C.M al difensore nerazzurro che era asintomatico, è bastato un tampone negativo dopo dieci giorni per terminare la quarantena ma dovrà comunque sostenere  nei prossimi giorni alcuni controlli e la visita di idoneità prima di tornare a disposizione di Antonio Conte per la gara di Champions League contro il Borussia Moncheglabach. Per il derby in programma stasera dunque il difensore classe 1995 resterà fuori, il trio difensivo con ogni probabilità dovrà fronteggiare Ibrahimovic e compagni sarà composto da De Vrij, D’Ambrosio e dall’ex romanista Kolarov. È stato lo stesso Bastoni a comunicare attraverso una storia su Instagram la negatività al Covid-19 anche se il numero 95 nerazzurro non potrà prendere parte alla stracittadina di questa sera. Una buona notizia, dopo la negatività al Covid-19 dei nazionali Vidal, Sanchez, Eriksen, Lautaro Martinez, Hakimi, Barella, D’Ambrosio, Sensi, Kolarov e Pinanonti.
Nel derby di questa sera Conte potrà avere a disposizione anche Alexis Sanchez, il nazionale cileno che è rientrato giovedì a Milano si è sottoposto ai controlli di routine ed è stato evidenziato solo un affaticamento muscolare.
Restano out  i positivi Gagliardini, Young, Skriniar, NainggolanRadu.

  •   
  •  
  •  
  •