Inter, Conte: “Servirà una grande prestazione”. Padelli è positivo

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Le ultime partite dell’Inter non hanno portato grandi risultati, ko in Champions e deludente pareggio in campionato. Alla vigilia della gara di campionato contro l’Atalanta a Bergamo, il tecnico Antonio Conte parla delle condizioni della squadra: “È la settima gara in 20 giorni, chiaramente c’è un po’ di stanchezza ma c’è anche la voglia di fare una bella partita. Cercheremo di fare i giusti calcoli per capire anche chi è più e meno stanco e gestire nei 90 minuti questo tipo di situazioni”. 

Inter, Lukaku verrà convocato per Bergamo

Dopo la sconfitta di Madrid e il passaggio del girone che si complica, Conte rassicura sull’umore della squadra: “L’umore è come deve essere”. Intanto arrivano anche buone notizie: “Lukaku oggi si è allenato con noi, quindi molto probabilmente verrà convocato per la partita contro l’Atalanta”. 
L’avversario di domani non è dei più semplici, in trasferta la partita è ancora più dura, il tecnico lo sa: “Affrontare l’Atalanta non è mai semplice, è un’ottima squadra allenata da un grande allenatore che negli anni gli ha dato credibilità. Fanno una pressione costante sul portatore di palla e sono bravi in fase offensiva, quindi non è facile affrontarli. Dovremmo fare una grande gara per portare dei punti a casa”.
L’Inter alloggia al sesto posto in classifica, a cinque punti dalla capolista, nonostante sia presto per fare pronostici, l’allenatore non sente pressioni al riguardo: “Noi dobbiamo fare il nostro percorso, se meritiamo è giusto che la classifica migliori, quindi dipende da quello che faremo”. 

Inter, comunicato ufficiale: Padelli è positivo

Sul sito ufficiale dell’Inter appare un comunicato ufficiale che rende pubblica la notizia della positività di uno dei tesserati, si tratta del portiere Daniele Padelli. Il giocatore, secondo quanto si legge nel comunicato, è risultato positivo ai test fatti in vista della gara di domani contro l’Atalanta. Il portiere è asintomatico e seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, sveglia alle 4: i tifosi tedeschi davanti all'albergo con fuochi d'artificio