Milan, Ibrahimovic: esami in corso, si teme stiramento

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Gioia e dolore, così per Zlatan Ibrahimovic a fine serata al San Paolo. Lo svedese “batte” i napoletani con una splendida doppietta e poi si fa male. Non sembrava critica la sua uscita dal campo a 10 minuti dalla fine, è stato sostituito ed è andato a sedersi in panchina, lasciando intendere che non si trattasse di un problema grave.
Il problema accusato è al flessore della coscia sinistra, al momento sono in corso tutti gli accertamenti sull’attaccante rossonero per valutare la situazione.

Milan, Ibra potrebbe saltare Lilla e Fiorentina

Appena fuori dal campo, a Zlatan, è stato applicato ghiaccio e bendaggio, solo a fine gara ha abbandonato la panchina e si è diretto negli spogliatoi. A fine gara il suo allenatore, Daniele Bonera, ha chiarito: “Ibrahimovic non è solito lasciare il campo così, l’infortunio c’è. Solo con tutti gli esami si potrà valutare il problema e il tempo necessario per risolverlo”. Nel corso della giornata di oggi e quella di domani verranno effettuati ulteriori esami, così come riporta la Gazzetta dello Sport, oggi però è riposo assoluto per lo svedese.
Nel caso dovesse essere confermato lo stiramento alla coscia, Ibra non resterebbe fuori per molto tempo, ma salterebbe in ogni caso due importanti gare: Lilla, in Europa League, e Fiorentina in campionato.
Quest’anno l’attaccante del Milan è stato fuori qualche settimana, saltando due gare di Serie A (Crotone e Spezia) e due di Europa League (Boio Glimt e Rio Ave) a causa della sua positività al Covid-19.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Conte nervoso, l'Inter deve ripartire