Operazione di Maradona: la famiglia contro l’intervento

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

L’operazione di Maradona è andata bene, il dottor Leonardo Luque, medico personale dell’argentino, ha rassicurato famiglia e tifosi del Pibe, affermando che Diego Armando ha affrontato bene l’intervento. Nelle ultime ore è nato un caso dietro l’operazione di Maradona, infatti secondo uno dei principali quotidiani Sudamericani, il Clarin, la famiglia “aveva messo in dubbio la decisione di operare presa ore prima dal medico; e ha anche chiesto di ritardare l’intervento, ma poi lo stesso Maradona ha deciso di farsi operare”.

Il caso dietro l’operazione di Maradona

Il Clarin rivela le perplessità dei figli dell’allenatore del Gimnasia Y Esgrima, quest’ultimi erano molto contrari all’intervento ma la parola finale è toccata all’ex numero 10 del Napoli. L’operazione di Maradona è stata fortemente voluta dallo stesso Campione del Mondo, il quale si fida ciecamente del parere del suo medico personale.
A questo punto, anche se il dottor Leonardo Luque ha fissato i tempi di recupero post-intervento,  i figli dell’ex calciatore hanno esplicitamente richiesto di essere coinvolti in tutte le prossime decisioni che riguardano il padre. Non sono ancora chiari i motivi per il quale i figli di Maradona chiedano il pieno coinvolgimento, forse non sono sicuri che il padre possa prendere decisioni così delicate in uno stato di salute precario.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Brasileirão, 23a giornata: Atlético Mineiro al comando, Internacional e Fluminense perdono terreno