Raiola: “De Ligt da capitano della Juve, a pallone d’oro a Primo Ministro d’Olanda”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Sta facendo bene, molto bene, il difensore della Juventus, Matthijs De Ligt, tanto che in molti lo reputano già il capitano della Juve, anche se ancora senza fascia. L’esperienza, la serietà e la professionalità acquisite ai tempi dell’Ajax stanno facendo dell’olandese il valore aggiunto che serviva in casa Juventus e che ben si sposa con i valori della società bianconera. A credere particolarmente in lui è Mino Raiola, che vede in lui un’ascesa strepitosa sul campo ma anche fuori. Queste le parole del noto agente, intervistato da Tuttosport:

«Forse è già il capitano della Juventus, anche senza fascia. La scelta di andare a Torino è stata azzeccata: lui e il club si sposano per serietà, ricerca della perfezione e duro lavoro. Diventerà il migliore al mondo nel suo ruolo e ha la possibilità di vincere il Pallone d’Oro: poi quando smetterò lo vedo Primo Ministro dell’Olanda. Sarà un grande politico»

Di certo la carriera da politico fa sorridere i tifosi della Juventus, che in questo momento non vorrebbero vedere De Ligt da nessun’altra parte, se non in campo, ma chissà che un giorno le parole di Mino Raiola non si rivelino veritiere. In fondo l’olandese è già dimostrato di avere carattere da vendere. Sarebbe bello sapere cosa ne pensa lui del suo futuro post calcistico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Brooklyn Nets-Milwaukee Bucks: streaming e diretta tv? Dove vedere gara 7