Benevento Sampdoria: dove vederla e formazioni. Serie A, 20^ giornata. Sky o DAZN?

Pubblicato il autore: Marco Morgano Segui


BENEVENTO-SAMPDORIA: INZAGHI SFIDA RANIERI, AL VIGORITO IMPORTANTE BIVIO PER GLI OBIETTIVI FUTURI – Torna in scena la Serie A proponendo un interessante lunch match. Al Vigorito, alle 12:30, si apre il sipario su Benevento-Sampdoria, scontro fra due compagini che oscillano nell’esatta metà della classifica. La situazione pare, dunque, distesa ma entrambe devono mantenere tale “benessere”, proteggendolo dalla minaccia di formazioni, attualmente con meno punti, che potrebbero destarsi, anche con l’ausilio di cambi e innesti qualitativi, riguadagnando terreno. Allo stesso tempo, non potendosi limiti, entrambe i club possono tentare di migliorare l’attuale condizione facendo, anche, pressione ai piani alti della graduatoria.

Benevento-Sampdoria, la situazione delle due squadre

Il Benevento di Inzaghi, va detto, è figurato tra le massime rivelazioni del girone d’andata ma nelle ultime uscite, più o meno prevedibilmente, ha perso qualche colpo e conseguentemente prezioso terreno in classifica. Gli irpini, ad oggi, figurano dodicesimi ma va anche detto che, appena 7 punti più sotto, c’è il terzultimo posto e lo spettro del campionato cadetto. Per questo, partite come quella di domenica, giocate tra le mura amiche e contro una compagine non particolarmente affamata di punti, sono essenziali per conservare il privilegio di figurare solo poche posizioni dietro il l’ottetto europeo. 
La Sampdoria di Ranieri, decima classificata, deve scegliere cosa diventare da grande. I blucerchiati, eccezion fatta per qualche assolvibile passo falso, sono slanciati ma devono dimostrare buona tenuta mentale. La proiezione statistica li porrebbe, a fine campionato, nella zona franca indicativamente compresa tra l’ottavo e l’undicesimo gradino della graduatoria ma un consapevole cambio di passo potrebbe permutare gli obiettivi. Per questo partite come quella di domenica, contro un Benevento con discreta classifica ma di forma non impeccabile, sono appuntamenti nodali, da non mancare.
Interessante è notare che, in campionato, i punti conquistati dai doriani (26) sono equamente smezzati tra quelli ottenuti a Marassi ed in trasferta. Dall’altra parte il Benevento, nella localizzazione dei punti ottenuti, manifesta una resa inferiore nelle 10 gare disputate al Vigorito rispetto al medesimo numero di match disputati altrove.

Leggi anche:  Senza tregua, nuova perquisizione a Torino: si cerca la "carta segreta"

Benevento Sampdoria, probabili formazioni. Le scelte di Inzaghi e Ranieri

BENEVENTO (4-3-2-1) – Montipò, Depaoli, Glik, Caldirola, Barba, Hetemaj, Schiattarella, Viola, Insigne, Caprari, Lapadula
SAMPDORIA (4-4-2) – Audero, Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello, Candreva, Silva, Ekdal, Jankto, Keita, Quagliarella

Serie A, 20^ giornata. Dove vedere Benevento Sampdoria?

Alle ore 12:3o, in un Vigorito rigorosamente vuoto, il  direttore di gara designato, Gianluca Aureliano, della sezione di Bologna, decreterà l’inizio del match. La gara sarà trasmessa dalla piattaforma streaming DAZN in diretta ed in esclusiva. Benevento-Sampdoria sarà quindi visibile attraverso la App, disponibile anche sulle moderne smart tv, oltre che compatibile con Playstation 5, Xbox, Amazon Fire Stick e Chromecast. Inoltre sarà disponibile in streaming anche collegandosi al sito ufficiale del portale, sempre dopo la necessaria sottoscrizione dell’abbonamento a DAZN. Ricordiamo che la gara sarà fruibile anche sul canale DAZN1, al tasto 209 di Sky, per i clienti dell’emittente satellitare aderenti all’offerta Sky-DAZN. La telecronaca del lunch match è affidata al giornalista ferrarese Massimo Callegari mentre il commento tecnico a Roberto Cravero, ex libero di Torino e Lazio.
Attiva ora DAZN a 9,99€/mese. Guarda la nostra programmazione sportiva live e on demand

  •   
  •  
  •  
  •