Paratici prima di Cagliari-Juventus: “Siamo molto felici di avere Cristiano Ronaldo”

Pubblicato il autore: Realdo Amadio Segui


Le parole di Paratici sulla probabile cessione di Cristiano Ronaldo a fine stagione. Fabio Paratici è intervenuto ai microfoni di Sky prima di Cagliari-Juventus. Il managing director bianconero ha commentato l’eliminazione della Juventus dalla Champions League: “Bisogna pensare che questa è un’annata particolare. Tutti noi giochiamo tantissime partite, non possiamo pensare, anche se vorremmo giocarle tutte al meglio, al 100%, è molto più difficile degli altri anni quando già si giocava molto. Quindi la squadra ha fatto partite molto buone, partite meno buone, come tutte le grandi squadre europee.”

Le parole di Paratici sulla cessione di Cristiano Ronaldo: “Rappresenta il nostro futuro”

Paratici ha poi risposto alle critiche piovute su CR7: “Mi viene da ridere, nella mia carriera non avrei mai pensato di discutere Ronaldo e se sia stata una operazione positiva o negativa. Stiamo parlando di un calciatore che nel 2020 ha segnato 41 reti in 38 partite con la Juventus, ad oggi, non cinque stagioni fa. E’ il capocannoniere della Serie A, ha vinto 5 Palloni d’Oro, ho perso il conto delle Champions League, con noi ha vinto già molti titoli, è un privilegio averlo nella nostra squadra”.
Il dirigente bianconero ha successivamente smentito le voci di una probabile cessione di Cristiano Ronaldo: “Ce lo teniamo stretto e ce lo godiamo il più possibile. Siamo molto, molto felici di averlo con noi”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  "Pretendiamo le scuse da società, allenatore e squadra"