Massimo Mauro: “Cristiano Ronaldo? Meglio vada via”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Massimo Mauro
L’eliminazione della Juventus in Champions League contro il Porto continua a far discutere ed in particolar modo al centro dell’attenzione è finito Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese sta dividendo l’opinione pubblica ed in particolar modo la sua permanenza in bianconero (almeno per un altro anno) è messa in discussione. Dopo Moncalvo e Mughini, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport anche l’ex centrocampista bianconero Massimo Mauro ha parlato di Juventus ed in particolare si è soffermato sul futuro di CR7. Un altro ex juventino come Franco Causio, invece, la pensa diversamente da Massimo Mauro.

Massimo Mauro, ecco la soluzione per Ronaldo

Ecco le parole di Massimo Mauro alla Gazzetta: “La Juventus ha bisogno di protagonisti, tutti i centrocampisti centrali sono stranieri. Fagioli non si è ancora visto, non possiamo sapere se diventerà importante. Accanto ad Arthur, Bentancur e Rabiot servirebbe un calciatore alla Pirlo o un Platini della situazione. Ronaldo è stato un tentativo straordinario per aggiungere qualcosa in più ad una squadra che aveva giocato due finali di Champions. Soprattutto al primo anno è andata male contro l’Ajax: in quella stagione Ronaldo poteva essere determinante. Gli ultimi due tentativi non si possono giudicare per eccesso di delusione. Io direi che anche per lui sarebbe meglio se cambiasse aria.”

Franco Causio, invece, non è dello stesso parere di Massimo Mauro: Ronaldo è un esempio da seguire per tutti i giovani e i ragazzi. Non lo si può mettere in croce per aver sbagliato due partite: è successo a Cristiano ma anche a tanti altri campioni, in partite decisive. Non so quali siano i piani del- la società, ma credo che Ronaldo valga ancora tutti i soldi che costa: non dimentichiamo che è capocannoniere del campionato con 20 gol”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mercato Milan: tutto passa dall'esito della partita con il Liverpool