Bernardeschi simula e viene multato dal Giudice Sportivo

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

bernardeschi

Federico Bernardeschi imita Tania Cagnotto. Purtroppo per lui, non è arrivata la tanto attesa medaglia d’oro bensì un’ammenda da pagare. Il giudice sportivo ha infatti deciso di sanzionare la simulazione del centrocampista bianconero. Durante il derby della mole di sabato, il giocatore juventino, ad un certo punto della gara, ha simulato un tuffo olimpionico. Niente rigore, ma soprattutto niente Tokyo 2021.

Bernardeschi si tuffa, ma il giudice non apprezza

Nella giornata di ieri sono state diffuse sul sito della Lega Serie A le decisioni del giudice sportivo in merito alle 29° giornata. Il magistrato ha esaminato Bologna-Inter, Napoli-Crotone, Sassuolo-Roma ed il derby, Torino-Juventus. Ha deciso di squalificare per una giornata Brozovic e Bastoni (Inter), che non ci saranno per il recupero contro i neroverdi del Sassuolo. Anche Bryan Cristante della Roma e Pedro Pereira del Crotone salteranno il prossimo match di campionato, che vedrà i pitagorici impegnati sabato 10 aprile alle ore 15:00 contro lo Spezia, in un’importante gara in ottica salvezza. Per quanto riguarda lo scontro tra le torinesi, l’ammenda di € 2.000,00 inflitta a Bernardeschi è per “avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria”. La performance di sabato, non solo non ha fatto bene alla Vecchia Signora, ma nemmeno al suo numero 33.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dani Alves, stoccata alla Juventus: "Via perché hanno mentito"