Mercato: Wijnaldum alla Roma, Renato Sanches un portoghese per Mou

Pubblicato il autore: Francesco Sperati Segui

Fortissimo interesse della Roma per Wijnaldum del Liverpool. Il nome accostato alla società giallorossa è quello dell centrocampista tuttofare che è in scadenza di contratto con la squadra di Anfield. La Roma sta provando a portarlo a casa, anche se dovrà combattere con altre società come il Barcellona e il Psg su tutte, ma anche l’Inter. Anche il Chelsea è interessato al giocatore, e magari con la vittoria della Champions League potrebbe far cambiare idea all’ultimo all’olandese.

Wijnaldum alla Roma e Renato Sanches per Mou

Il mercato con nomi top per la Roma: Wijnaldum e Renato Sanches entrano di diritto nei pensieri dei tifosi. Il mercato della Roma entra nel vivo e, tra i nomi che circolano all’interno di Trigoria con insistenza, ci sono proprio quelli del centrocampista del Liverpool e del Lilla. Il numero 5 del Liverpool è in scadenza di contratto a giugno e dopo aver vinto tutto con la squadra di Klopp potrebbe decidere di cambiare aria. Il contratto offerto dalla Roma è sicuramente importante per un trentunenne: ben 4,5 milioni di euro a stagione per 3 stagioni. Sarebbe un acquisto fondamentale per arricchire il parco di centrocampisti di Mourinho. Per Georginio si tratterebbe di un ritorno di fiamma per la Roma che già lo voleva portare ai tempi di Sabatini, quando ancora era al Psv.
La scuderia del procuratore Mendes regala un altro nome per la Roma, cioè Renato Sanches. Il centrocampista è il prototipo di calciatore che ama Mou: fisico possente dai muscoli d’acciaio e cervello per impostare la manovra. Certo, il costo del cartellino è molto alto e si aggira intorno ai 40 milioni di euro, ma li vale tutti. Con Wijnaldum, Renato Sanches, Veretout, Villar, Darboe e all’occorrenza Pellegrini, il centrocampo sarebbe più che coperto per tutta la stagione. Scongiurando i fastidiosi infortuni che hanno tormentato la squadra di Fonseca per tutto l’anno.

Leggi anche:  De Ligt replica le critiche di Van Basten: il difensore senza paura

Le scelte a centrocampo di Mourinho e altri colpi

Diawara e Villar sembrano dietro anni luce nelle gerarchie dello Special One. Il calciatore guineano, se dovessero  ricevere delle offerte, potrebbe partire. Per lo spagnolo si dovrebbero valutare molte cose, da ciò che gli chiederà il futuro allenatore giallorosso e a come lui si metterà in gioco. Villar è vero che ha fatto una prima parte di stagione con buon rendimento, ma nel finale sta veramente arrancando. Per l’attacco invece, il nome è quello del gallo Belotti, che è in scadenza di contratto nel 2022 e che potrebbe essere portato a Trigoria con meno di 25 milioni. Anche Manuel Locatelli del Sassuolo sarebbe un ottimo profilo per il centrocampo, ma il suo costo, che si aggira intorno ai 30 milioni, scoraggia un bel po’ dall’avvicinarsi alle casse della società emiliana. Per il ruolo di portiere, sempre forte l’interesse per Rui Patricio, anche se Fuzato nel derby ha sorpreso tutti, dimostrando una personalità e degli interventi a noi spettatori e tifosi sconosciuti.

  •   
  •  
  •  
  •