Bufera su Vidal: violata la quarantena

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Bufera su Vidal

Bufera su Vidal: violata la quarantena. Il centrocampista, attualmente, si trova in Cile. Come molti sapranno recentemente il forte giocatore è stato trovato positivo al Covid19. Secondo le indiscrezioni filtrate avrebbe contratto il virus da un amico asintomatico. Il cileno ha dovuto lasciare il ritiro della sua Nazionale, a cui si era aggregato lo scorso 25 maggio, dopo la fine del campionato italiano.

Bufera su Vidal: proposta apertura un’inchiesta

Il calciatore è stato ricoverato in clinica, per sottoporsi a tutte le cure del caso. I protocolli, varati dal governo sudamericano per fronteggiare la pandemia, impongono ai giocatori di restare chiusi in albergo. La sede assegnata, può essere lasciata solo per recarsi agli allenamenti o alle partite ufficiali. Ma le voci che arrivano da oltreoceano, sostengono che Vidal avrebbe superato i limiti impostigli per incontrarsi con una famosa modella. Sia l’atleta che la donna hanno prontamente smentito. Il sottosegretario alla Salute Paula Daza, come riportato da Sportmediaset, ha detto che il nerazzurro: “deve, come tutte le persone arrivate nel paese, rispettare le norme sanitarie”. Invece, nonostante le restrizioni, sarebbe andato ad un ippodromo per assistere ad una gara di cavalli.  E anche al ristorante per vedere un gruppo di amici. E proprio là, in base alle dichiarazioni rese, avrebbe contratto il virus. Le autorità  sanitarie chiedono l’apertura di un’inchiesta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Perugia Calcio Femminile, Noemi Paolini: "Per me è importante portare avanti un percorso costante di crescita"