Milan, Ibrahimovic vicino all’operazione: cambiano i piani di mercato

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Ore d’ansia al Milan, Ibrahimovic vicino all’operazione; una condizione che oltre alla preoccupazione per la salute fisica dello svedese, cambia anche i piani di mercato.

Milan, Ibrahimovic vicino all’operazione

A quanto pare il ginocchio sinistro di Zlatan Ibrahimovic è ancora gonfio e non si appresta alla guarigione. L’attaccante rossonero è molto preoccupato. Le prossime settimane saranno decisive: se la terapia conservativa continuerà a non dare risultati, verrà operato in artroscopia. Il giocatore, 40 anni, sta vivendo un vero e proprio incubo, che non avrebbe voluto vivere: trascorrere l’estate con la testa come una centrifuga fatta dai problemi fisici.

Dopo 6 anni di stop Ibra era tornato anche in Nazionale e oggi avrebbe dovuto “esordire” di nuovo con la sua Svezia, ma l’infortuno ha impedito tutto. A peggiorare la situazione è la notizia di oggi: la terapia che sta facendo non dà i risultati sperati. Il fatto è che la terapia conservativa prescritta per affrontare la distorsione al ginocchio sinistro non sta dando risultati utili e l’ipotesi di un intervento è sempre più reale.

Leggi anche:  Graziani contro l'eventuale cessione di Lautaro: "Se toccano quel tandem allora veramente si indebolisce l’Inter. L'anno prossimo..."

Nulla è ancora detto, per decidere definitivamente bisognerà attendere ancora qualche settimana. Se la condizione del ginocchio non dovesse migliorare, allora sarà allerta operazione. Intanto cresce la preoccupazione, soprattutto per il giocatore che vive una situazione molto delicata. Ibra infatti avrebbe ancora il ginocchio molto gonfio e chi gli è intorno lo descrive piuttosto preoccupato. Per lui lo scenario potrebbe essere più drammatico, se non dovesse risolvere alla meglio il problema, potrebbe essere vicino l’addio al calcio giocato per il miglior giocatore della storia svedese e tra i migliori del mondo.

Situazione che porta problemi anche alla società rossonera. Ibrahimovic aveva rinnovato con il Milan che, se non dovesse risolvere i problemi, resterà senza un giocatore importante. Cambiano così i piani di mercato, si dovrà cercare un sostituto di Zlatan.

  •   
  •  
  •  
  •