AdL: “Chiedo scusa per la sconfitta di Empoli”. In arrivo un nuovo giocatore, il Napoli del futuro prende vita

Pubblicato il autore: Andrea Rao

Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, nel corso di un’intervista resa a Kiss Kiss Napoli, ha voluto porgere le sue scuse ai tifosi del Napoli per la pesante debacle di domenica contro l’Empoli. Il patron azzurro ha anche svelato alcune importanti novità sul futuro di Dries Mertens, annunciando allo stesso tempo di aver già messo in cassaforte il primo acquisto per la squadra del futuro. Sotto questo punto di vista è utile ribadire che il reparto offensivo dovrà essere rinforzato, vista la ormai certa partenza di Insigne verso il Toronto FC.

Aurelio de Laurentiis intervista a Radio Kiss Kiss Napoli: “Chiedo scusa a tutti i tifosi per la bruttissima sconfitta di Empoli”

Il presidente partenopeo, intervenuto alla radio campana, ha voluto senza mezzi termini esprimere il rammarico per quanto successo contro l’Empoli nel match di domenica: “Chiedo scusa a tutti i tifosi per la bruttissima sconfitta di Empoli. Mi è venuto un moto di stizza a vedere quei 10′ di follia finale. Il ritiro appartiene a un calcio vecchio, arcaico, ma è una cosa che nasce di getto, dettata dalla rabbia”. Inoltre ha narrato un retroscena che può far ben sperare i tifosi per quanto riguarda il capitolo Mertens: “Ieri sono stato a casa sua, ci siamo dati appuntamento al termine della stagione, ma lui ama Napoli e il Napoli”. Infine ha annunciato di aver messo a segno il primo colpo per la rosa de futuro. Infatti ha dichiarato di aver ingaggiato Kvaratskhelia, esterno offensivo georgiano designato quale erede di Lorenzo Insigne: “Kvaratskhelia? Non lo posso chiamare Giorgio. Spero di aver fatto il colpaccio, è un calciatore del Napoli a tutti gli effetti“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, il numero uno del club tuona: "Il calcio è malato dall'alto"