Roberto Mancini: “Quando Zaniolo ha giocato ha fatto vedere chi è. Puntiamo sulle qualità dei giovani”

Pubblicato il autore: Margot Grossi


Roberto Mancini è intervenuto nel video “Eccellenze Marchigiane a confronto” a cura di LGI Sotto le Stelle da Piazzale della Vittoria a Macerata e ha trattato la situazione Nazionale parlando dei tanti giovani che ha provato a lanciare nelle partite di Nations League.

Roberto Mancini elogia Nicolò Zaniolo

L’allenatore degli azzurri ha affermato: “Abbiamo visto tanti ragazzi e molti sono anche bravi ma non hanno esperienza, alcuni giocano ancora a livello giovanile, manca loro di poter giocare con gente più grande per migliorare. Noi però, cerchiamo di vedere da subito le qualità, poi su quelle fisiche ci si lavora. I nostri hanno un grande futuro, e quando hanno avuto la possibilità di giocare lo hanno fatto vedere, come Zaniolo”.

La motivazione del tecnico azzurro

Il Commissario tecnico della Nazionale ha spiegato il perché è voluto rimanere alla guida della panchina azzurra nonostante la mancata qualificazione al Mondiale 2022 in Qatar: “Quando hai vinto un Europeo e un anno e mezzo straordinario vincendo quasi sempre… poi ci si è messa la sfortuna, situazioni negative tutte insieme nello stesso momento. Ora ho questa possibilità di potermi rifare”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Palermo: in arrivo un forte esterno d’attacco per completare la rosa

Leave A Response