Juventus-Sassuolo, è già emergenza: le soluzioni di Allegri

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Il debutto in Serie A per la nuova stagione 2022/23 è vicino, ma per i bianconeri ci sono già diversi problemi di formazione, tant’è che per Juventus-Sassuolo è già emergenza. Allegri sembra sereno, e ha in mente già le possibili soluzioni ai suoi grattacapi.

Juventus-Sassuolo, è già emergenza: le soluzioni di Max

Per Juventus-Sassuolo non ci sarà solo un grande assente, Paul Pogba, la Vecchia Signora dovrà fare a meno di Chiesa, Rabiot, Moise Kean (squalificati), McKennie e Aké (infortunati). L’allenatore bianconero sta pensando alle alternative. Il possibile sostituto del Polpo doveva essere Rabiot, ma è squalificato, allora la soluzione più logica sembra la mediana che abbiamo visto nell’ultimo test contro i campioni d’Europa (amichevole contro il Real Madrid), ovvero Locatelli in cabina di regia, Zakaria a destra e Fagioli a sinistra.

Leggi anche:  Coppa Italia Serie C, dove vedere Viterbese-Vicenza: diretta TV e streaming

Non solo Fagioli, rientrato dalla Cremonese per aiutare la Juve in emergenza; un’altra giovane soluzione si chiama Rovella. Il 20enne non ha ancora mai giocato con la Juventus perché dopo essere stato acquistato è stato lasciato in prestito al Genoa. Nelle ultime settimane, anche da lui sono arrivati segnali positivi, visti nella tournée in America. Allegri lo ha testato con Zakaria e Locatelli ai lati.

Un’altra novità sul campo sarà la posizione di Juan Cuadrado: il colombiano cambierà fascia, passano da destra a sinistra.

  •   
  •  
  •  
  •