Serie A, Milan-Udinese 4-2: esordio rossonero con poker: doppio Rebic, Diaz ed Hernandez in gol

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


DIRETTA MILAN-UDINESE – SERIE A – 
I campioni d’Italia giocheranno la prima partita di Serie A, per la stagione 2022/23, sul proprio campo, a San Siro, ospitando l’Udinese. La sfida è prevista per oggi, sabato 13 agosto 2022 alle ore 18.30. Arbitro di gara L. Marinelli.

Serie A Milan-Udinese – Commento

90’+5 Finisce così a San Siro: 4-2 per il Milan contro l’Udinese

90’+2 Giallo per Ebosele, gioco falloso

90′ Il quarto uomo indica 6 minuti di recupero

89′ Ancora occasione per il Milan con Saelemakers

88′ Pioli richiama Krunic ed inserisce Pobega

STATISTICHE: Possesso palla 65-35% per gli uomini di Pioli

85′ Esordio per Origi, prenderà il posto di Leao

82′ Ebolese prende il posto di Masina

78′ Conclusione di Saelemakers, palla in angolo

75′ Cambio per l’Udinese: Samardik entra al posto di Makengo; mentre Walace lascia il posto a Lovric

STATISTICHE: 2 tiri per il Milan nel secondo tempo, entrambi in porta. Zero tiri per l’Udinese nella seconda frazione di gioco

71′ Esordio per De Katelaere, entra al posto di Diaz; altra sostituzione Saelemakers al posto di Messias e Giroud al posto di Rebic

Leggi anche:  Claudio Lotito Senatore: "Lazio, resto Presidente. Scudetto possibile, ho trattenuto i migliori"

STATISTICHE: Possesso palla 62-38&% per il Milan

68′ GOOOOOOOOOOOOLLLL!!! Rebic

67′ Doppio cambio tra le file dei friulani: Beto per Success e Ebosse per Perez

63′ Gran tiro di Theo Hernandez, palla fuori

58′ Occasione dell’Udinese con Masina, la difesa intercetta

53′ Ancora Success, ci prova dalla distanza

50′ Maignan con un grande intervento ferma Soppy

48′ Success riprova a  portare la squadra avanti

46′ Via al secondo tempo

45’+4 Adam Masina insacca la palla nell’ultimo istante di gioco: 2-2

45′ Saranno 4 i minuti di recupero

44′ Bel tentativo di Success, ma Maignan gli nega la gioia del gol

41′ Punizione per il Milan, fallo di Makengo

39′ Angolo per il Milan

36′ Giallo per Pereyra, gioco pericoloso

34′ Doppio giallo al Meazza: Krunic e Becao; battibecco tra i due

30′ Ci prova ancora Rebic, ma la difesa friulana tiene bene

28′ Udinese in avanti con Deulofeu, fermato bene dai difensori rossoneri

Leggi anche:  Inter, non è finita con Zhang: entro fine anno 100 milioni alla società

25′ Cooling Break! Due minuti per rinfrescarsi. Gioco fermo

23′ Bell’azione del Milan con lancio per Diaz, nulla da fare però, non arriva sulla palla

21′ Il Milan fa girare bene il pallone sul campo

STATISTICHE: Dopo 20 minuti di gioco, possesso palla 66% del Milan contro i 34% dell’Udinese

19′ Bel gioco di Leao, ma la conclusione è da dimenticare, palla in curca

15′ GOOOOOOOOOL!!! Ancora il Milan! Gol di Rebic. Rossoneri in vantaggio

13′ Riprende il gioco, i ritmi al Meazza sono molto alti, da entrambe le formazioni

11′ GOOOOOOOOOOOOL!!! Il Milan trova il pareggio con gol di Hernandez

9′ Consulto VAR, l’arbitro assegna il rigore al Milan

8′ Soppy ha commesso il fallo su Calabria, cartellino giallo per lui

7′ Davide Calabria a terra, l’arbitro ferma il gioco

5′ Ci prova il Milan, con Messias

3′ Si riprende il gioco, con il Milan sotto di un gol

2′ GOOOOOL!!! Udinese in gol, Becao approfitta di un corner per mettere la palla in rete di testa

Leggi anche:  Cagliari: bomba di mercato in arrivo a gennaio?

1′. Si parte a San Siro

Formazioni ufficiali

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer; Messias, Diaz, Leao, Rebic. All.: Pioli.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Soppy, Pereyra, Walace, Makengo, Masina; Success, Deulofeu. All.: Sottil.

ARBITRO: Marinelli di Tivoli
ASSISTENTI: Bottegoni e Galetto
QUARTO UOMO: Gariglio
VAR: Mazzoleni
AVAR: Brefesmes

Il Milan di Stefano Pioli dopo aver vinto lo scudetto, torna alla carica nella nuova stagione dove l’ambizione principale è di ripetersi. I rossoneri si sono rinforzati e sperano di fare grandi cose anche nell’Europa che conta. La Champions League è una competizione importante per i lombardi. Stefano Pioli schiera i suoi in campo con un 4-2-3-1: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer; Messias, Diaz, Leao, Rebic.

L’Udinese, dopo una discreta stagione, torna in campo con un nuovo condottiero sulla panchina: Sottil. I friulani partiranno con l’obiettivo principale della salvezza. Sottil schiera i suoi con un 3-5-2, provando a contrastare i campioni d’Italia con la coppia d’attacco Success-Deulofeu.

  •   
  •  
  •  
  •