Nuovo infortunio per Lukaku, Inter e Belgio preoccupati: salterà la Juve

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Mentre i nerazzurri trovano pace e continuità, sembra non esserci serenità per Romelu Lukaku: l’attaccante belga era appena rientrato dalla distrazione ai flessori della coscia sinistra ed è nuovamente costretto a fermarsi. Nuovo infortunio per Lukaku, per un risentimento della cicatrice miotendinea del bicipite femorale della stessa coscia.

Nuovo infortunio per Lukaku, salterà Bayern e Juve

Il belga non trova pace quest’anno, la voglia di tornare a vincere con la sua Inter era molta, ma gli infortuni continuano a fermarlo ai box. Simone Inzaghi lo perde dunque sia per la sfida contro il il Bayern Monaco (Champions League, 1 novembre) sia contro la Juventus (6 novembre). A dare notizia del problema dell’attaccante è la stessa società lombarda, la quale fa sapere che le condizioni di Lukaku saranno rivalutate tra qualche giorno: concreta la possibilità che per lui la prima parte di stagione sia già finita.

Un triste epilogo per Big Rom, da inizio stagione le partite disputate dalla sua Beneamata sono 12, lui ne ha giocate solo cinque (quattro in Serie A e una in Champions League, contro il Viktoria Plzen). Il problema iniziale, quello al flessore, lo ha tenuto fuori 60 giorni per un totale di 12 partite saltate.
Di conseguenza, considerando la stagione che sta attraversando il giocatore, anche il Belgio è preoccupato. Se l’attaccante dovesse fermarsi a un mese dai Mondiali non promette nulla di buono, la forma fisica e la continuità sono essenziali per affrontare tante gare in Qatar in poche settimane.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buone notizie per il Napoli: Kvara torna in campo